Le Mercedes sono attualmente le protagoniste in F1 e hanno portato a casa ciascuno degli ultimi cinque Campionati del Mondo Costruttori. Lewis Hamilton ha avuto un ruolo fondamentale nel loro successo, assicurandosi il titolo piloti in quattro degli ultimi cinque anni. Hamilton cercherà disperatamente di sbarazzarsi di Ferrari e Red Bull il prossimo anno, mentre cercherà di rafforzare ulteriormente la sua leadership. Toto Wolff, tuttavia, ha rivelato di essere preoccupato per l'incertezza in corso mentre il governo del Regno Unito negozia un accordo per lasciare l'Unione Europea.

Toto Wolff ha ammesso che ciò potrebbe avere un impatto negativo su Mercedes, che ha sede nella città di Brackley nel Northamptonshire. "Lo stiamo monitorando molto da vicino perché abbiamo molti interessi nel Regno Unito", ha detto Wolff. "Abbiamo cittadini dell'UE che lavorano per noi, stiamo importando molte merci dall'UE e abbiamo preso provvedimenti per assicurarci che non siano bloccati al confine. Nel complesso, non è uno sviluppo molto piacevole per noi." I principali rivali di F1 della Mercedes sono Ferrari, che ha dominato lo sport con Michael Schumacher all'inizio del 21 ° secolo.

Il team principal della Ferrari, Maurizio Arrivabene, ha suggerito al suo team di cercare di sfruttare la Brexit. "Se tutto sta andando nella direzione che viene annunciata al momento, sospetto che nel prossimo futuro troveremo un sacco di persone che busseranno alla porta di Maranello", ha detto Arrivabene. "Ma parlando di Formula 1 in generale, non è proprio lo scenario migliore, quindi spero che trovino una soluzione."  Mercedes e Ferrari sono attualmente al lavoro per la stagione di F1 2019. Hamilton e Valtteri Bottas gareggeranno per la Mercedes il prossimo anno, con Sebastian Vettel affiancato da Charles Leclerc alla Ferrari. Entrambe le squadre cercheranno di iniziare bene quando la nuova campagna avrà inizio a marzo - solo due settimane prima che il Regno Unito lascerà l'UE. Il primo appuntamento del calendario del 2019 è il Gran Premio d'Australia all'Albert Park di Melbourne.