in

Tre stabilimenti di Mercedes si concentreranno sui sistemi di propulsione elettrici

Stabilimenti Mercedes propulsione elettrica

Daimler Truck sembra avere grandi progetti per il trasporto sostenibile e a zero emissioni. Non sono sta svolgendo un ruolo importante nel portare i camion elettrici sul mercato, ma prevede di concentrarsi sulle principali tecnologie: batterie e celle a combustibile a base di idrogeno.

L’obiettivo è quello di trasformare completamente i suoi attuali stabilimenti produttivi. Il Mercedes eActros è stato recentemente presentato durante una conferenza digitale ed entrerà in produzione in serie nello stabilimento di Worth a partire da ottobre 2021. L’eEconic, attualmente in fase di test, seguirà l’anno prossimo mentre l’eActros per il trasporto a lunga distanza entrerà in produzione entro la metà del decennio.

Mercedes: le fabbriche di Gaggenau, Kassel e Mannheim verranno rivoluzionate

Per portare a termine questo piano ambizioso, Daimler produrrà anche le componenti chiave per i suoi camion elettrici all’interno dei suoi impianti. Lo stabilimento Mercedes di Gaggenau, focalizzato sulle trasmissioni per autocarri pesanti, sarà trasformato in un centro di competenza per componenti di azionamento elettrico e celle a combustibile a idrogeno.

La fabbrica di Kassel amplierà le sue competenze degli assali per veicoli commerciali ai sistemi di azionamento elettrico. Infine, lo stabilimento di Mannheim, specializzato in motori, si concentrerà sulle tecnologie delle batterie e sui sistemi ad alta tensione.

Oltre ai centri di competenza che verranno allestiti in questi siti, Daimler introdurrà dei laboratori di innovazione chiamati InnoLabs che si concentreranno sullo sviluppo di processi e tecnologie di produzione. In questo modo sarà accelerato il passaggio dalla produzione di prototipi allo sviluppo in serie.

La InnoLab Battery presso lo stabilimento di Mannheim è destinata a svolgere un ruolo particolarmente importante come centro di produzione di celle per batterie. Il piano è quello di trasformare gradualmente queste tre strutture, dalle tecnologie di motori a combustione all’impianto di produzione con centri di competenza per le componenti elettriche, compresi i sistemi azionamenti a celle a combustibile a base di idrogeno e le tecnologie delle batterie.

Un altro aspetto molto importante è che gli stessi stabilimenti diventeranno CO2 neutral a partire dal prossimo anno, allineandosi agli altri impianti europei di Daimler Truck. Prendendo elettricità da centrali eoliche, solari e idroelettriche locali, i siti di Daimler garantiranno una base pulita per la produzione a zero emissioni.

Looks like you have blocked notifications!