Una Mercedes-Benz 600 Pullman one-off in vendita a 2,3 milioni di euro

Mercedes-Benz 600 Pullman one-off 1975

Presentata in occasione del Salone di Francoforte nel settembre del 1963 in versione standard, la Mercedes-Benz 600 Pullman (W100) è stata progettata come un veicolo esclusivo per le massime esigenze. Questo perché di serie propone diverse caratteristiche davvero speciali, uniche nel loro genere e che rappresentavano lo stato dell’arte dell’epoca.

Per la prima volta in Daimler-Benz, venne utilizzato un motore V8 a iniezione da 6.3 litri con potenza massima di 250 CV e una coppia massima di 51 nm, abbinato a una trasmissione automatica. Nonostante il suo peso di circa 2,5 tonnellate, la 600 Pullman era capace di raggiungere una velocità massima di oltre 205 km/h e di accelerare da 0 a 100 km/h in 10 secondi.

Mercedes-Benz 600 Pullman one-off 1975
Mercedes-Benz 600 Pullman one-off interni

Mercedes-Benz 600 Pullman: un’esclusiva one-off è in vendita in Germania

Adesso, una speciale one-off del 1975 è in vendita su Mechatronik, un noto rivenditore tedesco, a ben 2.320.500 euro e con soli 1200 km percorsi. Questa limousine classica è stata consegnata nuova in Libano nel 1975. Nel febbraio del 2007, Mercedes-Benz Classic l’ha acquistata a Malaga, dove si trovava dal 1997. In seguito, ha effettuato un completo restauro.

Su richiesta del cliente, il veicolo è stato totalmente smontato e, una volta ultimato il restauro, avrebbe dovuto trovare un equilibrio tra la storica 600 Pullman e il comfort garantito dalla serie Maybach. La carrozzeria è stata totalmente ricostruita e poi verniciata direttamente da Mercedes a Untertürkheim (Germania).

Mercedes-Benz 600 Pullman one-off 1975

Il motore, il cambio e gli assi sono stati completamente ridisegnati mentre il telaio è stato rinnovato. Varie componenti sono state realizzate appositamente o prese dalla serie Maybach come il tetto in vetro. Il tettuccio panoramico esterno è stato ottimizzato appositamente per la linea e il tetto della Mercedes-Benz 600 Pullman mentre quello interno proviene dalla serie Maybach.

Lo schermo piatto è stato preso dalla Classe S Pullman W221 e, grazie alla tecnologia Alpine, consente la ricezione sia analogica che digitale. In aggiunta, sono stati installati due dispositivi di navigazione funzionanti separatamente che consentono di determinare con precisione la posizione della zona posteriore.

Per facilitare il parcheggio di questo prestigioso veicolo sono state installate una telecamera per la retromarcia e una sulla parte frontale. Una volta aperte le portiere compare la scritta Mercedes-Benz illuminata. Non esiste un veicolo del genere che sia stato restaurato dalla casa automobilistica tedesca con tale impegno e precisione. Perciò si tratta di una one-off davvero unica.

Sembra che tu abbia bloccato le nostre notifiche!