Merdedes ha avuto un altro fine settimana trionfale in Cina, ma Valtteri Bottas è rimasto deluso per aver terminato al secondo posto il suo Gran premio. Il finlandese ha iniziato la gara in pole, ma ha avuto una brutta partenza, il che significa che il suo compagno di squadra è riuscito a portarsi avanti e che alla fine ha perso il suo vantaggio in campionato. Lewis Hamilton, che è noto per le sue partenze lente, questa volta ha sorpreso il compagno.

“Lewis ha avuto una partenza migliore della mia e per me, il problema c’era già sul giro di ricognizione,” ha detto il finlandese a pitpass.com. “Per la partenza della gara, ho pensato che sarebbe stato meglio avere gomme più calde, ma non è stato così”, ha continuato. “Penso che per nel primo stint Lewis sia andato abbastanza forte”, ha ammesso. “All’inizio ero vicino ma ovviamente quando sei dietro surriscaldi ulteriormente le gomme. “Dopo il primo stint, il secondo e il terzo stint sono stati molto simili. Quindi, penso che l’inizio sia stata la chiave e sicuramente in quel frangente Lewis ha fatto un buon lavoro sicuramente migliore di quello fatto da me”.

Ti potrebbe interessare: Valtteri Bottas in pole su Mercedes nel GP della Cina