Hamilton e Verstappen
Hamilton e Verstappen

Max Verstappen afferma che la maggior parte dei piloti in Formula 1 diventerebbe campione del mondo in una Mercedes, ma allo stesso tempo riconosce che Lewis Hamilton è uno dei più grandi di tutti i tempi ma battibile. Il 22enne pilota Red Bull-Honda, che punta al titolo per il 2020, insiste sul fatto che rispetta tantissimo il sei volte campione del mondo Lewis Hamilton.

“Sono solo fiducioso di dire che sarebbe stato lo stesso per me se fossi stato in quella macchina”, ha detto Verstappen a Ziggo Sport. “Il sessanta percento dei piloti diventerebbe campione del mondo di F1 in una Mercedes. Tutto dipende solo dalla macchina. “È sicuramente molto bravo ed è uno dei migliori piloti di Formula 1 di tutti i tempi ma può essere battuto”, ha aggiunto l’olandese.

Quando gli è stato chiesto di nominare un po’ del restante 40 percento che non avrebbe vinto nemmeno con una Mercedes, Verstappen ha risposto con un sorriso: “Non ne parlerò”. La bontà della Mercedes W10 nella scorsa stagione è stata illustrata durante i test in Bahrein, all’inizio di quest’anno, quando il debuttante della Williams George Russell e il pilota di Formula 2 Nikita Mazepin hanno superato tutti quando hanno guidato la Mercedes.

In precedenza, Verstappen non è stato timido nel criticare il compagno di squadra di Hamilton, Valtteri Bottas. L’ olandese ha sottolineato all’inizio di quest’anno che il britannico non è sfidato dal finlandese: “Ha una macchina molto buona e il suo compagno di squadra non è al suo livello. Quando l’intero team è tutto concentrato su di te, è molto più facile. E migliore è la tua auto, più facile sarà vincere. “