L’ex campione del mondo di Formula 1 Jacques Villeneuve non capisce il motivo per cui la Mercedes stia pensando di sostituire Valtteri Bottas alla fine della stagione. Il pilota finlandese ha vinto due delle 12 gare di apertura finora nel 2019 ed è attualmente secondo nel campionato piloti. Tuttavia, nessuna delle vittorie è arrivata negli ultimi otto eventi GP, con l’ultima vittoria risalente al Gran Premio che si è corso in Azerbaigian.

Attualmente Bottas è a 62 punti dal compagno di squadra Lewis Hamilton nella classifica dei piloti, con le sue recenti prestazioni deludenti che hanno creato speculazioni sul fatto che potrebbe essere sostituito per il 2020. Esteban Ocon e George Russell sono stati i nomi menzionati per il suo posto, con Williams che afferma che quest’ultimo è fuori questione. Per quanto riguarda Ocon, Villeneuve pensa che sarebbe un errore per lui sostituire Bottas. “Perché dovresti farlo?” il canadese ha risposto quando gli è stato chiesto il suo parere su questo cambio di driver. “Certo, la Mercedes deve continuare con Bottas. Quante volte ha raggiunto P1 e P2 in questa stagione?”

“Bottas è regolarmente più veloce di Hamilton, ottiene i suoi punti. Se dovesse essere mezzo secondo più lento di Lewis in ogni gara, come l’anno scorso, allora ok, puoi sostituirlo. Ma non è così.” Villeneuve pensa che Esteban Ocon, ex uomo del Racing Point non abbia ancora dimostrato di essere abbastanza talentuoso da guidare per una squadra di spicco come la Mercedes. “Non ha ancora dimostrato nulla”, ha aggiunto il campione del mondo del 1997. “Non so quanto sia bravo e non rischierei mai per lui”.