Wolff conferma l’interesse per Schumacher, ma non c’era posto

Mick Schumacher

Mick Schumacher ha ottenuto la sua prima vittoria in gara di Formula 2 in vista della pausa estiva. Il giovane pilota tedesco cercherà di migliorare nella seconda metà della stagione in modo simile a quanto avvenuto l’anno scorso in Formula 3. Schumacher  ormai da qualche tempo fa parte dell’Accademia Ferrari, ma Toto Wolff conferma che Mercedes lo avrebbe ingaggiato volentieri.

Toto Wolff ammette di aver pensato ad ingaggiare Mick Schumacher

“Naturalmente abbiamo preso in considerazione l’idea di includerlo nel programma per i giovani, ma alla fine è stato deciso di no in quanto non c’era più spazio. Semplicemente perché a quel tempo stavamo già lottando per trovare un posto per George (Russell) ed Esteban (Ocon) “, afferma il capo squadra Toto Wolff parlando con la Gazzetta Dello Sport.

“Mick Schumacher è un bravo ragazzo e attraverso la Formula 3 e la Formula 2 è diventato davvero qualcuno con una personalità propria. Sono sicuro che farà bene anche in Formula 1 quando sarà il momento giusto “. Vedere Schumacher alla guida della vettura di suo padre nel 2004 in Germania, vincitrice del campionato mondiale di Formula 1 a luglio, ha portato ricordi speciali per molti. Il 21enne ha guidato questa stagione la Ferrari in un test e anche l’Alfa Romeo. 

Looks like you have blocked notifications!