Toto Wolff e Valtteri Bottas
Toto Wolff e Valtteri Bottas

Il capo del team Mercedes, Toto Wolff, crede che la sua squadra abbia una coppia “sensazionale” di piloti in Valtteri Bottas e Lewis Hamilton, dato che i due hanno ottenuto insieme 15 vittorie in 21 gare nel 2019, garantendo alle Silver Arrows la conquista del sesto doppio campionato consecutivo da record. Bottas ha avuto grandi difficoltà quando è arrivato in Mercedes nel 2017, in sostituzione di Nico Rosberg che ha annunciato il suo ritiro cinque giorni dopo aver vinto il campionato 2016.

Il finlandese non è riuscito a sfidare Hamilton dominante allo stesso modo di Rosberg, ma ha goduto del suo miglior anno in F1, vincendo quattro gare nel 2019 e combattendo Hamilton più duramente di quanto abbia fatto negli anni passati. Wolff si rende conto che la competitività tra i suoi due piloti può essere dannosa per la squadra in alcuni casi, ma l’austriaco è orgoglioso di come negli anni  grazie anche a Rosberg e Bottas, la Mercedes sia sempre arrivata prima in campionato.

“Ciò di cui sono davvero orgoglioso è che in tutti questi anni siamo sempre riusciti a fare in modo che i piloti lavorassero per raggiungere l’obiettivo del team Mercedes di essere una delle squadre sportive di maggior successo al mondo”, ha dichiarato Toto Wolff.

“E puoi vedere che abbiamo avuto i nostri alti e bassi. Ma fondamentalmente, i piloti sono stati un fattore davvero determinante, contribuendo a tutto il nostro successo. ” Soprattutto nell’era Rosberg-Hamilton ci sono stati scontri in pista che sono costati alla squadra punti importanti (Spagna 2016, Austria 2016), cosa che non accade più da quando Bottas si è unito alla squadra. “Valtteri e Lewis lavorano davvero bene insieme. Si stanno spingendo a vicenda.