Hamilton e Vettel

Toto Wolff ha dichiarato che l’audace sorpasso di Lewis Hamilton a Sebastian Vettel potrebbe rivelarsi un momento cruciale nella stagione 2019, non solo nel Gran Premio del Bahrain. Hamilton si è assicurato la vittoria a Sakhir, nonostante la Ferrari abbia dominato il weekend prima della gara. Charles Leclerc sembrava destinato a convertire la sua prima pole in una vittoria ma ciò gli è stato impedito da un guasto al motore. Nonostante il passo superiore della Ferrari, Vettel non è stato in grado di trarne vantaggio.

Le Silver Arrows si sono assicurate una doppietta nelle prime due gare del 2019, nonostante Ferrari si stata considerata la favorita nella pre-stagione. “Lewis ha combattuto con una vettura che forse non era al livello di quella del suo avversario”, ha detto Wolff.  “Se non avesse vinto quella battaglia con Vettel sarebbe stato Sebastian a vincere la gara e queste sono le piccole differenze che possono cambiare i risultati della gara e possono far cambiare i campionati”.

“Stiamo arrivando al GP della Cina con 43 punti ottenuti in questo fine settimana, ma è chiaro che siamo stati molto fortunati oggi e che è stata la nostra affidabilità, non il nostro passo che ci ha permesso di conquistare la gara”, ha detto. “Ci manca la velocità che è molto importante in Cina, quindi abbiamo bisogno di mettere insieme le nostre teste e analizzare perché abbiamo faticato con il nostro passo sia in qualifica che in gara.” Sarà una gara molto combattuta, dobbiamo fare in modo di essere competitivi a Shanghai”.