Bmw è riuscita a superare Mercedes-Benz in USA nel numero di vendite concernenti il primo trimestre del 2019. Le vendite di veicoli a marchio BMW sono aumentate del 2,9% a marzo 2019 per un totale di 32.228 veicoli venduti rispetto ai 31.311 nel marzo 2018. I veicoli più venduti a marzo hanno incluso la X3 e la X5 Sports Activity Vehicles, insieme alla nuovissima Serie 3 berlina e X7 Sports Activity Vehicle, entrambi al loro primo mese intero di vendite. Questo risultato ha permesso dunque alla casa bavarese di superare la società di Stoccarda.

Bmw è riuscita a superare in USA Mercedes-Benz nel primo trimestre del 2019 a causa del calo del marchio di Stoccarda

Grazie all’aumento del 2,9 per cento, BMW ha chiuso il primo trimestre con un vantaggio di 2.717 unità su Mercedes. Nel 2018, Mercedes-Benz ha venduto quasi 5.000 veicoli in più negli Stati Uniti rispetto a BMW. Le vendite della casa automobilistica di Stoccarda infatti hanno subito un calo del 9,3 per cento nel primo trimestre dell’anno nel mercato auto degli Stati Uniti. La bassa domanda per il crossover GLA e il veicolo sportivo GLE ha fatto  causato questo calo evidente delle vendite di Mercedes nei primi tre mesi dell’anno.

Ti potrebbe interessare: Mercedes: negli USA vendite in calo del 9% nel primo trimestre del 2019