Valtteri Bottas
Valtteri Bottas

All’inizio della stagione Valtteri Bottas si aspettava che potesse perdere il posto in Mercedes, ma il finlandese ha trovato delle ottime prestazioni, arrivando così secondo in classifica piloti. Ciò è avvenuto dopo una stagione difficile nel 2018, in cui non è riuscito a vincere una sola gara e in cui si parlava con sempre maggiore insistenza della possibilità che Esteban Ocon potesse essere pronto a sostituire il trentenne finlandese.

Valtteri Bottas ha ammesso di aver vissuto un anno difficile nel 2018 in cui aveva perso il suo amore per la F1

“Se avessi avuto un’altra stagione come il 2018, la squadra probabilmente mi avrebbe abbandonato. Ecco come funziona la F1 “, ha detto Valtteri Bottas ai microfoni di Autosport. “ Questo è stato così importante per me e il mio benessere in generale. Mi sono divertito di più tra le gare e mi sono innamorato di nuovo di questo sport. Avevo perso un po’ il mio amore per la Formula 1 alla fine dell’anno scorso”. Il pilota finlandese della Mercedes è riuscito a superare piloti del calibro di Charles Leclerc e Max Verstappen arrivando secondo in classifica piloti e vivendo un anno molto più positivo rispetto all’anno precedente.

Ti potrebbe interessare: Valentino Rossi: “Se Bottas volesse correre con Viñales, penso che sarebbe bello”