Covid-19: MAN e Daimler mantengono il servizio post-vendita “senza contatto”

Daimler

In MAN come in Daimler, l’assistenza post-vendita e la consegna dei pezzi di ricambio sono sempre garantite. Senza contatto, per prevenire la diffusione del coronavirus. MAN, il costruttore di Monaco di Baviera ha linee di produzione dei suoi autobus e camion ferme, la posta servizio post-vendita e la fornitura di ricambi sicure, “senza contatto”. Nel contesto attuale, “abbiamo notevolmente rafforzato la nostra politica in termini di rispetto delle norme igieniche” , ha dichiarato la società in un comunicato stampa. La stessa cosa accade in Daimler.

In MAN come in Daimler, l’assistenza post-vendita e la consegna dei pezzi di ricambio sono garantite anche in questo periodo

Da un punto di vista operativo, i servizi post-vendita nell’area DACH, in particolare Germania, Austria e Svizzera, sono attualmente mantenuti laddove le normative non richiedono alle società di chiudere le proprie filiali. “Abbiamo introdotto un sistema di ordinazione e montaggio completamente senza contatto per i pezzi di ricambio”.

Gli ordini vengono effettuati per telefono, social media e sul sito di vendita online. La consegna viene effettuata anche senza contatto di persone. Daimler ha dichiarato in proposito: “Per quanto possibile, manterremo il nostro servizio di manutenzione in 3 000 centri in tutta Europa” , dice in un comunicato.

Ti potrebbe interessare: Daimler Trucks North America estende la chiusura del suo stabilimento di Portland

Sembra che tu abbia bloccato le nostre notifiche!