Daimler

Daimler ha dichiarato alla stampa cinese che le nuove politiche del governo cinese stanno guidando la crescita economica per il beneficio a lungo termine del paese e dell’industria. “L’anno scorso molte aziende straniere, come Daimler, hanno assistito, partecipato e beneficiato delle riforme della Cina e della sua crescita economica incredibile” ha detto a China Daily il presidente del consiglio di gestione di Daimler AG e responsabile di Mercedes-Benz, Dieter Zetsche, in un discorso al China Development Forum 2019 tenutosi a Pechino dal 23 al 25 marzo. Nei giorni scorsi, il governo cinese ha approvato la legge sugli investimenti stranieri e ha annunciato che l’imposta sul valore aggiunto sarà ridotta per diversi settori a partire dal 1 aprile.

“Le principali tendenze della mobilità connessa, automatizzata, condivisa ed elettrica si stanno muovendo in Cina ad una velocità incredibile, che anima la trasformazione e lo sviluppo sostenibile del settore automobilistico”, ha detto, a sua volta, Hubertus Troska, membro del consiglio di amministrazione di Daimler AG responsabile per la Cina. “La Cina ha la nostra base clienti più giovane in tutto il mondo, il che dà a Daimler un vantaggio significativo nello sviluppo di tecnologie all’avanguardia in aree come la digitalizzazione e la connessione”, ha aggiunto Troska.

Ti potrebbe interessare: Mercedes-Benz richiama quasi 100.000 veicoli in Cina