Daimler e Geely

StarRides, un fornitore di servizi di grandissimo successo tra Daimler Mobility AG e Geely Technology Group, ha istituito il 21 maggio una consociata interamente controllata a Xi’an, la capitale della provincia dello Shaanxi, secondo la piattaforma di ricerca dei dati aziendali Tianyancha.

Coinvolgendo un capitale sociale di 60 milioni di yuan ($ 8.382.930), la nuova filiale, soprannominata Xi’an Xingxiang Mobility Technology Co., Ltd., è interamente controllata da Weixing Technology Co., Ltd, l’entità operativa dietro StarRides. Gu Tao, CEO di StarRides, serve il legale rappresentante della società appena fondata.

La linea di business di Xi’an Xingxiang comprende le operazioni di trasporto di passeggeri su strada, servizio di auto-grandine basato su Internet, trasporto di merci su strada e servizio di noleggio auto, e la vendita di pile di ricarica distribuite in ca, secondo Tianyancha.

Geely Technology Group e Daimler Mobility Services hanno affermato già nell’ottobre 2018 che avrebbero co-costruito una joint venture 50/50 con sede a Hangzhou per fornire servizi premium di grandine. Quindi, il 28 marzo dell’anno scorso, Geely Holding e Daimler AG hanno annunciato la costituzione di una joint venture focalizzata a livello globale 50/50 per operare e sviluppare ulteriormente un marchio intelligente come leader nei veicoli elettrificati premium. La tecnologia Weixing è il nome della joint venture.

Entrambe le società madri hanno presentato lo scorso dicembre il marchio premium StarRides in Cina. I servizi inaugurali sono iniziati a Hangzhou, una popolosa città sede di Geely Holding, nello stesso mese con una flotta di 100 veicoli tra cui veicoli Mercedes-Benz Classe S, Classe E e Classe V. “StarRides si espanderà in altre grandi città della Cina a partire dal 2020”, ha affermato Daimler. Prima della fondazione della società Xi’an, Weixing Technology ha già creato quattro filiali interamente di proprietà registrate rispettivamente a Hangzhou, Guangzhou, Pechino e Shanghai.

Ti potrebbe interessare: Smart: il futuro del marchio è brillante grazie all’accordo con Geely