Il gruppo Daimler ha appena diffuso i risultati finanziari del 2019. Per il gruppo tedesco, l’anno terminato da poche settimane è stato molto difficile e, rispetto all’esercizio precedente, si è registrato un netto calo sia per quanto riguarda il dividendo disponibile per gli azionisti, che passa da 3,25 Euro a 0,90 Euro, che per quanto riguarda il bonus per i dipendenti, inferiore a 1.100 Euro (nel 2018 il bonus sfiorò quota 5 mila Euro).

Daimler ha confermato di aver chiuso il 2019 con un fatturato di 172 miliardi di Euro, registrando un incremento del 3% rispetto ai dati raccolti nel corso del 2018, anno chiuso con 167 miliardi di Euro incassati. Da notare però che si registra un calo delle consegne (considerando non solo le auto ma anche furgoni e tutti gli altri veicoli prodotti) che passano da 3,35 a 3,34 milioni di unità. 

Il reddito operativo Ebit si riduce notevolmente passando da 11,3 a 4,3 miliardi di Euro. Da notare il netto calo dell’utile netto che passa da 7,6 a 2,7 miliardi di Euro con un calo del 64%. Il cash flow del business industriale passa da 2,9 a 1,4 miliardi Euro. Mercedes ha distribuito un totale di 2,385,400 unità (migliorando leggermente i dati del 2018, anno chiuso con 2,382,800 unità vendute) con un fatturato di quasi 94 miliardi di Euro.

Ola Kallenius, amministratore di Daimler, ha sottolineato come i risultati del 2019 riflettono la forte domanda per i prodotti dell’azienda, a partire dai modelli Mercedes. Nello stesso tempo, però, Kallenius ha dichiarato che “Non possiamo essere soddisfatti del profitto. Sono necessarie misure per ridurre i costi e aumentare i flussi di cassa. Nel 2019 li abbiamo definiti e ne abbiamo iniziato l’esecuzione. Adotteremo le azioni necessarie per rafforzare la nostra forza finanziaria come base per la nostra strategia futura”

Tra i programmi futuri, ricordiamo, Daimler prevede drastica riduzione dei costi con un taglio di circa 10 mila posti di lavoro (che secondo alcuni rumors non confermati potrebbero arrivare a oltre 15 mila). Maggiori dettagli sui piani futuri di Daimler arriveranno nel corso del prossimo futuro.