Daimler prevede aumento dei profitti di Mercedes nel 2020

Daimler

Daimler prevede che l’utile operativo della Mercedes aumenterà rispetto all’anno precedente, ma ha avvertito che la pandemia di coronavirus comporterà una perdita operativa per il gruppo nel secondo trimestre. In previsione di un tasso di insolvenza dei clienti più elevato, la casa automobilistica ha aumentato gli accantonamenti per perdite di prestito per i clienti che avevano noleggiato o acquistato automobili Mercedes-Benz a 448 milioni di euro, sebbene le tariffe di default non siano ancora aumentate.

Gli analisti hanno accolto con favore la gestione della liquidità della casa automobilistica. “I numeri di auto che abbiamo visto finora nel settore non sono particolarmente incoraggianti, ma Daimler sembra essere partito bene nel primo trimestre e ha gestito il capitale circolante meglio di quanto temessimo”, ha dichiarato l’analista di Jefferies Philippe Houchois.

Daimler ha confermato che le vendite e gli utili consolidati al lordo di interessi e imposte (EBIT) saranno inferiori al livello del 2019. Daimler conferma anche la sua proposta di dividendo ed ha escluso la richiesta di prestiti garantiti dallo Stato in caso di liquidità insufficiente. La scorsa settimana, i risultati pre-pubblicati di Daimler hanno mostrato un calo di quasi il 70% nel reddito operativo del primo trimestre e hanno avvertito che il flusso di cassa utilizzato per pagare i dividendi sarebbe diminuito quest’anno. L’EBIT nel primo trimestre è stato di 617 milioni di Euro dopo 2,8 miliardi di Euro nello stesso periodo dell’anno precedente, di cui 510 milioni di Euro attribuibili al marchio Mercedes-Benz.

Ti potrebbe interessare: Daimler afferma che il passaggio alle auto elettriche non è negoziabile

Looks like you have blocked notifications!

Mbenz.it è stato selezionato dal nuovo servizio di Google News, se vuoi essere sempre aggiornato sulle nostre notizie SEGUICI QUI