Daimler

Daimler sta intensificando le misure di riduzione dei costi esistenti e prevede di tagliare fino a 15.000 posti di lavoro, secondo il quotidiano Handelsblatt , citando fonti aziendali. A novembre, il produttore di automobili Mercedes-Benz aveva dichiarato che avrebbe tagliato almeno 10.000 posti di lavoro e ridotto i costi del personale di circa 1,4 miliardi di euro (1,5 miliardi di dollari) entro la fine del 2022, un numero che secondo Handelsblatt invece supererà in modo significativo.

Daimler sta intensificando le misure di riduzione dei costi esistenti e prevede di tagliare fino a 15.000 posti di lavoro

Daimler ha in programma di annunciare i maggiori risparmi nella sua conferenza stampa annuale martedì, ha detto il giornale, aggiungendo che il CEO Ola Kallenius vuole ridurre anche gli investimenti in progetti in perdita che non fanno parte del core business. Daimler ridurrà anche la gamma dei suoi prodotti, afferma il documento.

Le versioni convertibili e coupé della berlina di gamma superiore di Mercedes, la classe S, saranno eliminate e il futuro della classe B è incerto, ha detto Handelsblatt. Mercedes ha già detto che terminerà la produzione del pickup Classe X alla fine di maggio. Un portavoce di Daimler ha rifiutato di commentare il rapporto di Handelsblatt. Vedremo dunque se nei prossimi giorni arriveranno conferme a queste voci.

Ti potrebbe interessare: Daimler proverà a usare la spazzatura per costruire alcune parti delle sue auto