Daimler Alabama
Daimler Alabama

Daimler sta sospendendo la produzione nello stabilimento Mercedes-Benz nella contea di Tuscaloosa, in Alabama, a causa di problemi di approvvigionamento. Lo ha detto un portavoce della compagnia a Supply Chain Dive. A causa delle rispettive normative specifiche per paese in Messico e del loro impatto sui siti dei fornitori, stiamo affrontando interruzioni temporanee”, ha detto un portavoce di Daimler. La fabbrica era stata riaperta il 27 aprile dopo essere stata chiusa il 23 marzo a causa della pandemia di coronavirus. Daimler prevede di gestire la fabbrica attraverso un arresto estivo precedentemente pianificato per compensare le interruzioni.

Il presidente messicano e il ministero della salute hanno pubblicato tempistiche contrastanti per consentire la riapertura dei fornitori automobilistici. Le ultime notizie dal ministero della salute hanno come obiettivo il 1 ° giugno. General Motors sta aspettando che le norme di sicurezza finali vengano pubblicate lunedì, ma prevede di riavviare una delle sue strutture in Messico mercoledì con ” adeguate misure di sicurezza”, secondo Reuters .

Il CEO di Daimler, Ola Källenius, ha espresso fiducia sugli approvvigionamenti dell’azienda in una chiamata con gli analisti del mese scorso. “Contrariamente ad alcune delle cose che forse hai letto, le catene di approvvigionamento, nel nostro caso, sono straordinariamente robuste”,  ha detto Källenius.  “Quindi non voglio essere troppo fiducioso in termini di rimbalzo del mercato, ma se e quando arriverà, saremo pronti a partire”.

Ti potrebbe interessare: Daimler riavvia la produzione negli stabilimenti di Saltillo e Santiago