Esteban Ocon

Esteban Ocon ha affermato di non essere “per niente” deluso di aver lasciato la Mercedes per la Renault dopo non essere riuscito a rubare il posto a Valtteri Bottas, aspettando con impazienza di correre con squadra francese. Ocon è stato assunto come pilota di riserva Mercedes per il 2019 e ha cercato un posto alle Silver Arrows prima che queste scegliessero di mantenere Bottas per un altro anno durante l’estate.

Questa decisione ha fatto sì che il francese finisse per firmare con la Renault per collaborare con Daniel Ricciardo e sostituire Nico Hulkenberg. Il 23enne non è deluso di lasciare i campioni del mondo con il piano che la Renault ha per il futuro. “Sono in una squadra francese che ha grandi ambizioni di tornare ai massimi livelli in pochi anni, quindi chiaramente non è affatto una delusione. Piuttosto, è un sollievo”, ha detto a RMC .

“Le ambizioni di Renault per il 2020 saranno quelle di fare di meglio di quest’anno. Quest’anno abbiamo chiaramente sottoperformato, quindi il team vuole fare molto meglio di così.” Insieme alle ambizioni della Renault di avanzare in testa alla griglia, Ocon vuole finire sul podio per festeggiare il suo ritorno in Formula 1. “Da lì, dovremo progredire, sviluppare la macchina e avvicinarci ai tre grandi team”, ha aggiunto. “Il mio obiettivo personale è quello di salire sul podio durante la stagione. Penso che se riusciamo a farlo, significa che avremo fatto un grande passo avanti “.

Ti potrebbe interessare: Toto Wolff afferma che il passaggio di Esteban Ocon alla Renault è “positivo per la sua carriera”