Fitch esegue il downgrade di Daimler a “BBB +”

Daimler
Daimler

Fitch Ratings ha declassato il rating predefinito dell’emittente a lungo termine (IDR) di Daimler a “BBB +” da “A-“. Outlook è stabile. Il declassamento riflette il deterioramento del profilo finanziario di Daimler e le proiezioni di Fitch secondo cui una ripresa sarà lenta. Fitch si aspetta un ambiente economico indebolito e prolungato e il suo effetto sulle vendite di auto nuove e autocarri pesanti nei prossimi uno o due anni per esacerbare le sfide fondamentali sottostanti per il gruppo. Prevediamo che il flusso di cassa libero (FCF) di Daimler sarà limitato da investimenti significativi in ​​mobilità sostenibile e alternativa e potenziali sanzioni legate alle emissioni di carburante del gruppo.

Outlook stabile riflette l’headroom nella valutazione a seguito dell’azione di valutazione odierna. Il caso base di Fitch include una grave recessione economica globale nel 2020 che influenzerà in modo significativo le vendite di nuovi veicoli a livello globale. Tuttavia, prevede un rimbalzo delle vendite nel secondo semestre e nel 2021, sebbene a un livello inferiore rispetto a quanto precedentemente ipotizzato. Vendite e utili di veicoli nuovi più deboli del previsto nei prossimi mesi potrebbero esercitare una nuova pressione sui rating. Fitch però apprezza che la nuova dirigenza di Daimler abbia deciso di ridurre le spese in vista delle difficili sfide che il settore dovrà affrontare nei prossimi anni.

Ti potrebbe interessare: Daimler riavvierà le fabbriche tedesche dal 20 aprile

 

Sembra che tu abbia bloccato le notifiche!

Mbenz.it è stato selezionato dal nuovo servizio di Google News, se vuoi essere sempre aggiornato sulle nostre notizie SEGUICI QUI