“Hai guidato alla grande questo weekend, amico”, ha detto Hamilton dopo il Gran Premio del Bahrain rivolgendosi a Charles Leclerc. “Hai davvero guidato alla grande, hai davanti a te un grande futuro, so che fa male in questo momento ma hai una lunga, lunga strada da percorrere”.  Il ventunenne aveva appena concluso al terzo posto, dietro a Hamilton e l’altra Mercedes di Valtteri Bottas. Ma tutti sapevano che Leclerc era il vincitore morale.

Hamilton ha però suggerito al suo giovane collega di non rammaricarsi troppo perché queste sono cose che capitano. Secondo il pilota britannico Leclerc ha dimostrato il suo valore in questo week end del Bahrain e lo attende un futuro di grandi soddisfazioni. “Per quanto riguarda Leclerc,” ha detto il capo della Mercedes F1 Toto Wolff, “stiamo assistendo a un giovane campione in fase di realizzazione, che è stato il vincitore morale oggi, l’uomo più veloce nella macchina più veloce. Oggi la Formula 1 ha mostrato il lato crudele delle corse automobilistiche e questa è stata la nostra fortuna.” Insomma anche i rivali hanno voluto dare merito al giovane pilota di Ferrari di essere stato il vero protagonista di questo Gran Premio.

Ti potrebbe interessare: Hamilton: “La Mercedes deve stare in guardia, la Ferrari migliorerà nelle prossime gare”