Hamilton, decimo atleta più pagato tra il 2010 e il 2019

Lewis Hamilton
Lewis Hamilton

Lewis Hamilton è stato il decimo atleta più pagato tra il 2010 e il 2019, secondo Forbes. Il pilota britannico appare in questa lista insieme ad altri volti noti nel mondo dello sport. Il campione del mondo in Formula 1 è l’unico pilota nella categoria e nelle corse automobilistiche in generale che appare in quella top 10. La Mercedes aggiunge allo stipendio che riceve dai vari impegni pubblicitari o diritti di immagine di Brackley, così come la sua collaborazione con Tommy Hilfiger.

Lewis Hamilton è stato il decimo atleta più pagato tra il 2010 e il 2019, secondo Forbes

Hamilton ha incassato un totale di $ 400 milioni negli ultimi dieci anni, equivalenti a quasi 370 milioni di euro. Questo lo colloca al di sopra di uno dei piloti più pagati della griglia e che è stato anche il suo rivale nella lotta per diversi titoli, Sebastian Vettel.

Di quei 10 anni, Hamilton ha trascorso 2010, 2011 e 2012 presso la McLaren, il team che gli ha dato la sua prima opportunità in Formula 1. Nel 2013 ha firmato per la Mercedes e poi sono arrivati ​​numerosi contratti e impegni pubblicitari, uno stipendio più alto e cinque dei suoi sei campionati.

Il suo più grande reddito ha iniziato a venire nel 2016, proprio nella stagione in cui l’allora compagno di squadra Nico Rosberg gli ha strappato il titolo nell’ultima gara ad Abu Dhabi e subito dopo aver annunciato il suo ritiro. Da allora il britannico è stato inarrestabile e ha vinto tre campionati consecutivi.

Hamilton condivide un elenco dei dieci atleti più pagati del decennio con Kevin Durant, Manny Pacquiao, Phil Mickelson, Tiger Woods, Roger Federer, LeBron James, Lionel Messi, Cristiano Ronaldo e Floyd Mayweather. Gli importi guadagnati da quegli atleti vanno da quasi $ 1 trilione di dollari per Mayweather a $ 425 milioni per Durant, che si colloca poco prima del pilota di Formula 1.

Ti potrebbe interessare: Mercedes-AMG Petronas regala le tute usate da Hamilton e Bottas la scorsa stagione

Sembra che tu abbia bloccato le notifiche!

Mbenz.it è stato selezionato dal nuovo servizio di Google News, se vuoi essere sempre aggiornato sulle nostre notizie SEGUICI QUI