Il CEO di Daimler Ola Källenius si affida alla mobilità elettrica: “Non possiamo più aspettare”

Ola Källenius

Il CEO di Daimler Ola Källenius vuole raggiungere gli obiettivi di CO2 dell’azienda principalmente con veicoli esclusivamente elettrici a batteria e ibridi plug-in. “Dobbiamo affrontare i cambiamenti climatici, non possiamo più aspettare”, ha dichiarato al vertice del settore dell’Institute for Automotive Industry (IFA) a Nürtingen. Nel corso dei prossimi 20 anni, la nuova flotta di auto Mercedes sarà a emissioni zero.

Il CEO di Daimler Ola Källenius vuole raggiungere gli obiettivi di CO2 dell’azienda con veicoli elettrici

Dunque Daimler vuole rendere la nuova flotta Mercedes-Benz CO2 neutrale entro il 2039, gli impianti dovrebbero esserlo pure almeno in Europa già nel 2022. Successivamente toccherà anche agli altri stabilimenti del gruppo tedesco presenti nel resto del mondo. Ovviamente questo avverrà a caro prezzo, ha sottolineato l’amministratore delegato. I costi di questa trasformazione saranno elevati, il che a sua volta causa incertezza. Vedremo dunque come nei prossimi anni Ola Kallenius affronterà questa grande sfida che lui e il suo gruppo automobilistico inevitabilmente dovranno superare se vogliono continuare ad essere leader in un settore che nei prossimi anni cambierà radicalmente rispetto alla situazione attuale.

Ti potrebbe interessare: Mercedes: Ola Källenius parla del futuro elettrico del marchio