Il futuro in Formula 1 del team Mercedes è improvvisamente molto incerto

Il futuro in Formula 1 del team Mercedes è improvvisamente molto incerto. F1-Insider.com riferisce che la capogruppo Daimler sta prendendo spunto dalla crisi economica dovuta all’epidemia di coronavirus, insieme al precedente scandalo del software illegale in alcuni modelli diesel, per mettere in discussione tutte le sponsorizzazioni e le attività sportive del marchio tedesco. Ciò include i team sia in Formula 1 che in Formula E.

È possibile che il gruppo Daimler metterà in vendita il team della fabbrica Mercedes e continuerà in Formula 1 solo come fornitore di motori, motivo per cui Mercedes spende oltre 300 milioni di euro all’anno per il suo fiore all’occhiello nella classe degli sport motoristici. Anche l’introduzione di un limite di budget di $ 145 milioni non garantisce a Daimler di poter vincere senza spendere molti soldi.

Il team Mercedes potrebbe quindi cadere nelle mani di un gruppo di investitori. In quello scenario, entrano in gioco il proprietario dell’Aston Martin Lawrence Stroll e il capo del team Mercedes Toto Wolff. I due sono buoni amici e Wolff ha già preso parte al marchio automobilistico Aston Martin, che sarà l’omonimo del team Racing Point dal prossimo anno.

Tuttavia, entrambi sono diligentemente alla ricerca di ulteriori investitori per un futuro progetto di Formula 1, come descritto da F1-Insider.com. Ciò potrebbe significare che Wolff conosce già di più sull’incertezza che circonda il suo attuale datore di lavoro e potrebbe unire le forze con Stroll per acquistare il team di fabbrica Mercedes. Una fusione con l’Aston Martin F1 Team (Racing Point) a quel punto sarebbe ovvia.

Ti potrebbe interessare: Mercedes non può ignorare l’addio di Vettel alla Ferrari secondo Wolff

Looks like you have blocked notifications!

Mbenz.it è stato selezionato dal nuovo servizio di Google News, se vuoi essere sempre aggiornato sulle nostre notizie SEGUICI QUI