La Mercedes si aspettava una battaglia più dura: “Non abbiamo ancora visto la vera Red Bull”

Toto Wolff Mercedes
Toto Wolff Mercedes

La Mercedes potrebbe aver vinto i primi due Gran Premi del 2020 in modo abbastanza convincente, ma Toto Wolff rimane diffidente nei confronti della concorrenza. Il capo del team austriaco afferma di non aver ancora visto la “vera” Red Bull Racing durante le gare di Spielberg. “Non abbiamo ancora visto la vera Red Bull,” ha detto Wolff secondo Auto, Motor und Sport. Il capo del team di Stoccarda pensa che Max Verstappen non sia stato in grado di mostrare la vera velocità dell’RB16. “Max Verstappen ha guidato per gran parte del Gran Premio con un’auto danneggiata.”

Secondo il capo squadra, la Mercedes può anche continuare a migliorare le proprie prestazioni se risulta necessario. “Ma non abbiamo ancora visto la vera Mercedes,” continua Wolff la sua storia. Hamilton ha provato a fare il giro più veloce alla fine del Grand Prix. Su 41 giri di vecchie gomme, il pilota britannico è arrivato a 1: 06.719, il terzo giro più veloce della giornata. Ciò dimostra che c’è molto potenziale nel W11.

Il capo della formazione tedesca è curioso di sapere come andranno le cose in Ungheria la prossima settimana. Promette di essere un fine settimana caldo e questo è qualcosa che non gioverà alla Mercedes. “Questa è ancora una delle nostre debolezze”, ha detto Wolff.

Ti potrebbe interessare: “Wolff usa l’Aston Martin come minaccia, ma vuole rimanere con la Mercedes”

Sembra che tu abbia bloccato le nostre notifiche!