Le cause contro Daimler hanno sovraccaricato il tribunale di Stoccarda

Daimler

Presso la sede del gruppo Daimler a Stoccarda, il tribunale distrettuale competente geme sotto un’enorme ondata di “azioni legali diesel e chiede rinforzi. “Stiamo affrontando un’enorme sfida, la cui portata non possiamo attualmente valutare completamente”, ha dichiarato lunedì il presidente della corte Andreas Singer. “Ma è chiaro che abbiamo urgentemente bisogno di rinforzi per un onere strutturale lungo tutto l’anno”.

Le cause contro Daimler intasano il tribunale di Stoccarda

Il tribunale è il primo responsabile di tutte le azioni dirette contro il gruppo Daimler che ha sede a Stoccarda. Solo nella prima metà del 2019, sono stati segnalati 1100 casi in cui i querelanti hanno definito la tecnologia dei gas di scarico della casa tedesca come illegali ha detto Singer. L’obiettivo principale è quello di essere in grado di restituire l’auto diesel di fronte a divieti di guida già esistenti o minacciati senza perdite finanziarie.

Daimler ha sottolineato che il Gruppo prende sul serio i reclami dei clienti, ma si difende se vengono asseriti reclami infondati. La stragrande maggioranza dei casi era stata precedentemente a favore del gruppo tedesco. Vedremo dunque se anche con le prossime cause il tribunale di Stoccarda sarà sempre favorevole al produttore di auto tedesco.

Leggi anche: Daimler e Bosch ottengono l’approvazione per testare il parcheggio senza conducente

Looks like you have blocked notifications!