Lewis Hamilton insiste sul fatto che non c’è nulla di personale tra sé e il compagno di squadra Valtteri Bottas. I due piloti correranno ancora una volta al Gran Premio di Gran Bretagna e saranno pronti a sfidarsi questo fine settimana. In questa fase della stagione, sembra probabile che il finlandese sia l’unico pilota che potrebbe sfidare Hamilton al titolo mondiale. “In fin dei conti , non c’è nulla di personale tra noi”, ha detto a Racer.com della sua battaglia con Bottas. “Venendo al weekend, stai provando ad applicare la pressione e ad uscire in cima.

“Devo lavorare al mio tentativo di vincere, come faccio sempre, ogni fine settimana è leggermente diverso ma questo è stato l’anno più forte, a questo punto, che ricordo di aver mai avuto”. Lewis Hamilton fino ad ora è stato il pilota che più ha convinto nella lotta al titolo. “La mia fiducia nell’auto è incredibilmente alta e so cosa è in grado di fare la macchina, quindi immagino che l’esperienza dello scorso anno mi abbia reso un po’ più fiducioso nel spingere un po’ di più”. Hamilton spera di ottenere ancora un’altra vittoria nel Gran Premio di Germania.

Ti potrebbe interessare: Lewis Hamilton continua a vincere, ma pensa che la potenza del motore di Ferrari non possa essere eguagliata