Lewis Hamilton

Lewis Hamilton ha rivelato che un messaggio di congratulazioni ricevuto dal suo ex capo Ron Dennis “lo ha davvero toccato” dopo aver ottenuto il suo sesto campionato mondiale ad Austin. L’ex capo della McLaren Dennis ha portato Hamilton sulla McLaren quando aveva 13 anni e lo ha aiutato a passare in Formula 1.

Lewis Hamilton ha rivelato che un messaggio di Ron Dennis “lo ha davvero toccato”

 

Il britannico ha avuto la sua stagione di debutto con la McLaren in F1 nel 2007 ed è arrivato a un certo punto alla vittoria del campionato,  l’anno successivo nel corso del Gran Premio del Brasile nel 2008. Hamilton ha lasciato il team con sede a Woking alla fine del 2012 per una nuova avventura in Mercedes, vincendo altri cinque titoli da allora.

“Sono così grato a tutte le persone che conosco che mi hanno inviato un messaggio per congratularsi con me, sono tanti a cui devo ancora rispondere. Ci sono circa 400 messaggi, quindi sarà molto dura”, ha detto in Brasile. “Ma il testo di Ron mi ha davvero toccato dentro. L’ho incontrato quando avevo 10 anni e ha visto qualcosa in me che nessun altro tranne mio padre aveva visto, e mi ha dato l’opportunità di mostrare le mie capacità e di imparare e crescere senza di lui. ”

“Molto probabilmente non sarei arrivato in F1, mi sarei fermato a causa della mancanza di finanziamenti. Sarei stato lasciato a piedi da un gruppo di persone che avevano più soldi, quindi sarò per sempre grato di Ron e ho sempre amore per Ron. Sono molto felice che mi abbia detto quanto fosse orgoglioso … quindi spero che possa condividere e sentire che è parte di queste mie vittorie,” h concluso Lewis Hamilton.

Ti potrebbe interessare: Il fotografo di Mercedes lascia il team a causa della scarso feeling con Lewis Hamilton