Lewis Hamilton non correrà di fronte ai suoi sostenitori nel Gran Premio di Gran Bretagna quest’anno

Lewis Hamilton
Lewis Hamilton

Lewis Hamilton dovrà andare alla ricerca della vittoria nel Gran Premio britannico senza che i suoi fan lo possano sostenere dal vivo a causa dell’impatto della crisi del coronavirus. I boss di Silverstone sono stati costretti ad annunciare che l’edizione 2020 dell’iconico Gran Premio di F1 si svolgerà a porte chiuse. Più di 20.000 persone sono morte nel Regno Unito dopo aver contratto il micidiale virus COVID-19 e che ha visto spazzare via eventi sportivi di tutti i tipi.

Il capo di Silverstone, Stuart Pringle, è ottimista nel mettere in scena il Gran Premio di Gran Bretagna quest’anno, ma ha dovuto escludere di ospitare la gara con i fan presenti. “Sono estremamente deluso nel dirvi che non siamo in grado di mettere in scena il Gran Premio di Gran Bretagna di quest’anno davanti ai fan di Silverstone“, ha detto Pringle, in una lettera ai possessori di biglietti per il Gran Premio di Gran Bretagna.

“Abbiamo lasciato in sospeso questa difficile decisione il più a lungo possibile, ma è ampiamente chiaro date le attuali condizioni del paese e i requisiti del governo in atto ora e per il prossimo futuro, che un gran premio in condizioni normali non sarà possibile. Dunque per quest’anno Lewis Hamilton dovrà correre il Gran Premio di casa senza il sostegno del suo pubblico.

Ti potrebbe interessare: Mercedes-AMG Petronas regala le tute usate da Hamilton e Bottas la scorsa stagione

Sembra che tu abbia bloccato le notifiche!

Mbenz.it è stato selezionato dal nuovo servizio di Google News, se vuoi essere sempre aggiornato sulle nostre notizie SEGUICI QUI