Mercedes al GP di F1 ungherese 2020: Anteprima

Mercedes
Mercedes

La Mercedes parte per l’Ungheria, contenta del successo in Austria, ma conosce bene il solito vantaggio che la Red Bull ha di solito all’Hungaroring, quindi non si aspetta una battaglia facile questo fine settimana.

Toto Wolff, caposquadra:

Spielberg non ci ha dato i migliori risultati negli ultimi anni, quindi è bello andare in Ungheria con due vittorie e molti punti. Abbiamo fatto molti sforzi per trovare soluzioni di affidabilità tra le gare ed è stato impressionante lo sforzo del team di averli in tempo A ciò si è aggiunto il solido lavoro del team in pista, che alla fine ci ha fatto ottenere un doppio domenica “.

“Entrambi i piloti hanno fatto un buon lavoro lo scorso fine settimana. Il Polo di Lewis sotto la pioggia è stato uno dei migliori che abbia mai visto e la sua prestazione in gara è stata impeccabile. Valtteri ha sofferto un po ‘di più sabato, ma il suo modo di limitare il danno di domenica è stato brillante

“Le due vittorie nelle ultime due gare potrebbero darci un quadro chiaro delle prestazioni, ma non è vero. Abbiamo corso su una sola pista finora ed è troppo presto per assumere le cose”. “La prossima gara in Ungheria sarà uno scenario diverso e non vediamo l’ora di affrontare una sfida impegnativa. L’Hungaroring è sempre stato più adattabile alla Red Bull e hanno dimostrato di nuovo la loro forza nelle curve lente quest’anno, quindi sarà difficile batterli”.

“Con il cambio di programma quest’anno, l’Hungaroring sarà il circuito in cui è richiesta la massima deportanza, quindi sarà interessante vedere il pacchetto di downforce con cui il team si esibisce meglio su questa pista. Le prime due gare quest’anno sono state molto divertente e non vedo l’ora di un altro fine settimana emozionante per finire con la prima tripletta dell’anno “.

Ti potrebbe interessare: Mercedes rinnoverà con Bottas per il 2021

Sembra che tu abbia bloccato le notifiche!

Mbenz.it è stato selezionato dal nuovo servizio di Google News, se vuoi essere sempre aggiornato sulle nostre notizie SEGUICI QUI