Mercedes rinnoverà con Bottas per il 2021

Valtteri Bottas
Valtteri Bottas

Mercedes non vuole più aspettare. Il team confermerà il rinnovo di Valtteri Bottas per il 2021 nei prossimi giorni. Tutto questo in attesa di terminare le trattative per il rinnovo di Lewis Hamilton, dato per scontato, perché nessuno può offrire un’auto migliore della Mercedes e forse nemmeno condizioni migliori. Dopo la vittoria del finlandese al Gran Premio d’Austria e le dichiarazioni di Ola Källenius in quello stesso GP in cui ha chiesto la conferma del suo attuale duo di piloti, l’annuncio dovrebbe essere solo una formalità.

Bottas è stato un fedele uomo di squadra per quattro anni e la chiave per segnare punti per il campionato costruttori, che è un altro fattore da tenere in considerazione. Inoltre Toto Wolff è un rappresentante di Bottas, insieme Didier Coton e Mika Häkkinen. E Källenius è finlandese, sebbene sia il principale responsabile della Mercedes.

Ma ciò che potrebbe aver portato alla decisione finale è il fatto che Bottas non aveva alternative, dal momento che la Renault ha reso ufficiale l’arrivo di Fernando Alonso. Ovviamente questa situazione dovrebbe causare grande delusione – ma non sorpresa – a George Russell , che vede rallentare l’ascesa dei suoi sogni e corre il rischio di bruciarsi rimanendo alla Williams.

Ora Mercedes dovrà trovare un modo per far avanzare Russell e fargli fare progressi, nonostante un’auto deludente. Sabato scorso il britannico ha messo in chiaro il suo grande talento in classifica, quando è quasi riuscito a intrufolarsi con Williams in Q3 e questo non è passato inosservato a nessuno. Ma con asfalto asciutto, in condizioni di gara, non ci si possono aspettare miracoli da quella macchina.

Ti potrebbe interessare: Bottas: “Il duello con Verstappen ha reso la mia intera gara più emozionante”

Sembra che tu abbia bloccato le nostre notifiche!