Tra le novità in arrivo per la gamma Mercedes c’è anche il restyling della Mercedes AMG GT che, come confermano le ultime foto spia apparse online in queste ore, dovrebbe ricevere un nuovo aggiornamento a breve. La nuova evoluzione della Mercedes AMG GT potrebbe essere presentata nella prima parte del 2019 per poi arrivare sul mercato nel corso dei mesi successivi.

Come mostrano le foto spia allegate all’articolo, la futura Mercedes AMG GT restyling, sia in versione coupé che in versione roadster, non presenta particolari protezioni nella parte frontale (a differenza di quanto avveniva sui prototipi avvistati la scorsa estate). Nella parte posteriore, invece, si notano delle protezioni per la coupé che dovrebbe registrare l’arrivo di nuovi terminali di scarico caratterizzati da quattro uscite rotonde in sostituzione dei più tradizionali terminali squadrati.

La presenza di questo nuovo sistema di scarichi potrebbe essere una conferma legata all’ampliamento della gamma di motorizzazioni della Mercedes AMG GT. Oltre al già disponibile V8 4.0 biturbo, con potenze comprese tra 476 e 585 CV, la gamma della sportiva tedesca potrebbe ampliarsi con l’arrivo di un sei cilindri in linea 3.0 elettrificato in grado di erogare 435 CV di potenza complessiva.

Questo nuovo motore potrebbe debuttare sulla Mercedes AMG GT in versione coupé dopo aver debuttato su GT Coupé quattro porte, sulla CLS e sulla Classe E nella versione AMG 53. Questo motore è collegato a quattro terminali discarico con uscite tonde, proprio come appare nella foto spia apparsa online oggi.

Per ulteriori informazioni sulle novità del restyling della Mercedes AMG GT sarà necessario attendere ancora qualche mese. Come detto, infatti, il debutto del nuovo modello dovrebbe avvenire solo nel corso del 2019.