Mercedes-AMG svilupperà una versione ibrida plug-in di ogni futuro modello della sua gamma usando il sistema EQ Power. Tale mossa è parte di una spinta importante della tecnologia plug-in hybrid (PHEV) intrapresa da Mercedes come elemento chiave del suo programma di elettrificazione da 9 miliardi per ridurre drasticamente le emissioni di CO2.

I primi PHEV della casa automobilistica tedesca sono attesi per il 2020. Mercedes-AMG propone attualmente una serie di modelli mild-hybrid come le CLS 53 e E 53. Questi dispongono del sistema EQ Boost da 48V che fornisce al motore 22 CV e 249 nm di coppia in più. Tuttavia, come riportato poco fa, si tratta di un passaggio intermedio in quanto Mercedes vuole a tutti i costi ridurre le emissioni generate dai suoi veicoli.

Mercedes futuri modelli AMG ibrida plug-in

Mercedes: la futura gamma AMG sarà popolata di veicoli plug-in hybrid

Frank Overmeyer, senior manager di Daimler, ha dichiarato che tutti i veicoli AMG saranno disponibili in futuro nell’opzione ibrida plug-in. Egli continua dicendo che la tecnologia mild-hybrid non è la strategia migliore per AMG in quanto offre una riduzione delle emissioni troppo bassa.

Mercedes propone attualmente le Classe C, E ed S nelle varianti PHEV con il marchio EQ Power e presto arriveranno anche per GLC e GLE. Oltre a questo, la Stella di Stoccarda prevede di lanciare 20 varianti PHEV entro la fine del 2020, fra cui una Classe A che userà un nuovo propulsore plug-in hybrid sviluppato appositamente per le auto compatte.

Mercedes futuri modelli AMG ibrida plug-in

Tutti i modelli attuali dispongono del sistema PHEV di terza generazione che si basa su un motore elettrico che produce 121 CV e 440 nm di coppia e offre circa 50 km di autonomia in elettrico. Mercedes, però, sta lavorando attivamente per estendere l’autonomia portandola a 100 km e lo farà con la Mercedes Classe S 2020.

È probabile che i modelli AMG utilizzeranno tale sistema ma saranno etichettati con il badge EQ Power+ e ottimizzati per garantire prestazioni extra. Sebbene la necessità di ridurre le emissioni spinga verso l’elettricità e altre tecnologie altamente efficienti, Overmeyer ha detto che i modelli AMG ad alte prestazioni rimarranno una parte fondamentale della gamma Mercedes.