Mercedes: ancora problemi di salute per Niki Lauda

Niki Lauda

Il ritorno di Niki Lauda nel paddock di F1 ha subito un’altra battuta d’arresto. Dall’Austria infatti arriva la notizia che la leggenda della F1 e presidente della squadra Mercedes sta attualmente ricevendo trattamenti di dialisi ai reni in una clinica privata in Svizzera. Ne consegue un’altra battuta d’arresto per il 70enne in seguito al suo trapianto di polmone lo scorso anno, dopo che già lo scorso anno era dovuto tornare in terapia intensiva per un’influenza.

Oltre al suo trapianto di polmone del 2018, Lauda ha avuto trapianti ai reni nel 1997 e nel 2005. “A causa di problemi renali, ha dovuto essere trasferito dal centro di riabilitazione in una clinica privata per la dialisi”, ha confermato il fratello di Lauda, ​​Florian. Toto Wolff, partner di Lauda in Mercedes, ha dichiarato al quotidiano Bild am Sonntag di aver visitato la leggenda austriaca la scorsa settimana. “Niki ha avuto buone settimane ma anche alcune battute d’arresto”, ha detto il team principal della scuderia tedesca, Toto Wolff. Condizioni di salute non ottimali quelle di Niki Lauda che complicano il percorso di recupero e fanno slittare ancora il suo rientro in Formula 1.

Ti potrebbe interessare: Mercedes: Il 3 volte campione del mondo Niki Lauda esce di nuovo dall’ospedale

Looks like you have blocked notifications!