Mercedes EQC

Allo stabilimento Mercedes di Brema, nella Germania settentrionale, è stato assegnato il contratto per la costruzione di un nuovo modello elettrico. Poiché Daimler aveva deciso di tagliare 10.000 posti di lavoro, il contratto è un gradito sollievo per lo stabilimento di Brema. Quale modello elettrico verrà prodotto lì non è ancora chiaro, ma è confermato che l’EQC continuerà la produzione nello stabilimento.

Secondo il quotidiano tedesco Weser Kurier, Brema rimarrà lo stabilimento principale per le auto di classe C: in futuro tutte le nuove varianti appariranno in questo stabilimento. Il colosso automobilistico tedesco afferma anche che una nuova auto elettrica della serie EQ sarà sicuramente costruita a Brema.

L’inizio della produzione per l’EQC è stato “senza soluzione di continuità”, ha dichiarato Michael Peters, presidente del comitato aziendale di Brema. “All’epoca eravamo molto orgogliosi che l’EQC fosse il primo veicolo elettrico a venire da Brema”, ha rivelato. Quest’anno la produzione del crossover elettrico a cinque e sette posti verrà incrementata.

“È ormai chiaro che quest’anno verranno costruiti molti più veicoli ibridi e che la produzione di EQC continuerà ad aumentare”, ha rivelato Peters. “Stiamo anche parlando di numeri completamente diversi ora. Sta davvero iniziando. ” Nonostante l’annuncio entusiastico, né Peters né Mercedes hanno dato cifre su questo.

Ciò è in contrasto con quanto riferito all’inizio di quest’anno in cui la società sembrava essere afflitta da problemi nell’ottenere abbastanza batterie per la grande auto completamente elettrica. Un articolo dalla rivista tedesca Managera gennaio ha riportato informazioni “privilegiate” secondo cui Daimler stava avendo problemi a costruire abbastanza batterie per il SUV elettrico perché LG Chem non poteva fornire abbastanza celle.

Ciò apparentemente avrebbe ridotto gli obiettivi di vendita da circa 50.000 EQC a circa 30.000. Daimler ha negato i rapporti, con un portavoce della società che ha dichiarato che “la pianificazione della produzione per il 2020 non è stata ritirata. Stiamo ancora programmando di avere in produzione circa 50.000 unità EQC per quest’anno e di conseguenza abbiamo acquistato celle da vari fornitori “. Tuttavia, ulteriori rapporti del quotidiano commerciale e commerciale tedesco Handelsblatt questo mese sembrano fare eco alla tesi del problema della batteria.

Ti potrebbe interessare: Nuovo Mercedes GLC: parte la produzione nello stabilimento di Brema

Attualmente, Daimler sta lottando, non solo per aver dovuto tagliare posti di lavoro, ma anche il colosso tedesco è appena stato schiaffeggiato con un richiamo ai modelli diesel E e CLS degli anni 2015-19 a causa del pericolo di incendi. Daimler dovrà richiamare circa 300.000 modelli diesel a livello globale, di cui circa 100.000 in Germania. L’EQA previsto per quest’anno è il secondo modello elettrico del sotto-marchio EQ dopo l’EQC e sarà costruito nello stabilimento Smart di Hambach in Francia, come annunciato da Daimler già nel 2018.