Mercedes-Benz USA (MBUSA) ha riportato oggi le vendite di febbraio. In totale la casa tedesca ha immatricolato 21.660 unità. Mercedes-Benz Vans ha registrato la vendita di  2.729 unità, mentre Smart invece di 58 unità, portando MBUSA a un totale complessivo di 24.447 veicoli per il mese. Su base annuale, la casa automobilistica di Stoccarda ha registrato un fatturato di 44.167, aggiungendo 3.943 unità per Furgoni e 141 unità per Smart, il volume delle vendite da fine anno di MBUSA è stato pari a 48.251.

“Sulla scia di un mese molto impegnativo, siamo ottimisti sul fatto che i nostri nuovissimi modelli di volumi, la Classe A e il GLE, ci metteranno in pista per un anno forte”, ha dichiarato Dietmar Exler, presidente e CEO di MBUSA. I leader di volume di Mercedes-Benz in febbraio sono state Classe C, GLC ed Classe E. La Classe C ha venduto 4.812 unità, seguita dalle vendite di GLC che sono state 4.176. La Classe E è stato il terzo modello più venduto dalla società tedesca in USA a febbraio 2019 con 3.424 unità vendute. Le vendite a febbraio dei modelli Mercedes-AMG ad alte prestazioni hanno totalizzato 3.368 unità (+ 36,4%) e 6.250 veicoli venduti da inizio anno (+ 27,0%).

Ti potrebbe interessare: Mercedes GLC conquista la leadership del suo segmento negli USA a gennaio 2019