Continuano gli avvistamenti in strada della nuova generazione della Mercedes CLA. Dopo aver visto gli interni della vettura appena pochi giorni fa, in queste ore un nuovo prototipo della futura CLA è stato avvistato in strada con poche protezioni, segno che il programma di sviluppo e test è quasi terminato e che il modello è quasi pronto al debutto ufficiale.

Le nuove foto spia della futura Mercedes CLA ci mostrano un prototipo quasi definitivo che, a differenza dei precedenti avvistamenti, presenta coperture decisamente minori che ci permettono di avere un'idea ancora più precisa in merito alle soluzioni di design che caratterizzeranno il progetto.

Mercedes CLA
Mercedes CLA - credits: Motor1

La nuova Mercedes CLA è, quindi, prossima al debutto. Come riporta un documento ufficiale diffuso da Mercedes in occasione della pubblicazione dei risultati finanziari dell'ultima trimestrale, la nuova generazione della CLA arriverà sul mercato nel corso della prima parte del 2019, probabilmente in primavera.

Mercedes CLA

La presentazione ufficiale della nuova quattro porte compatta della casa tedesca non può, quindi, essere molto lontana. La nuova Mercedes CLA potrebbe debuttare in pubblico già nel corso di uno dei prossimi eventi fieristici americani (a fine mese c'è il Salone di Los Angeles mentre ad inizio gennaio ci sarà il Salone di Detroit). Scontata, invece, la presenza del modello alla prossima edizione del Salone di Ginevra che, di fatto, dovrebbe anticipare di poche settimane l'avvio della commercializzazione europea.

Dal punto di vista tecnico, ricordiamo, la nuova Mercedes CLA riprenderà buona parte degli elementi della nuova Classe A presentata ad inizio del 2018. La gamma di motorizzazioni sarà molto simile e, come la Classe A, anche la nuova CLA sarà realizzata in due varianti AMG ad alte prestazioni (A35 da poco più di 300 CV e A45 da oltre 400 CV). Al momento, quindi, non ci resta che attendere il debutto ufficiale del progetto. Mercedes potrebbe anticipare la presentazione in pubblico con un debutto online. Continuate a seguirci per saperne di più.