Anche al termine del mese di gennaio 2019 la nuova Mercedes Classe A, vero e proprio simbolo della nuova generazione di compatte Mercedes e punto di riferimento assoluto di tutta la gamma del costruttore tedesco, si conferma come il modello più venduto in assoluto in Europa del brand. 

Nel corso del primo mese dell’anno, infatti, Mercedes ha venduto un totale di 14 mila unità di Mercedes Classe A in Europa registrando una crescita percentuale pari al +38.5%. La Classe A è stata anche il 18esimo modello più venduto in assoluto in Europa nel corso del mese di gennaio e la prima hatchback premium per volumi di vendita.

Alle spalle della Mercedes Classe A, tra i modelli più venduti in Europa della casa tedesca, troviamo la Classe C che si ferma a 13 mila unità vendute registrando una crescita percentuale del +1%. Da notare, inoltre, anche le quasi 9 mila unità vendute di GLC che, pur registrando un calo del 15%, si conferma il SUV medio premium più venduto in Europa nel corso del mese di gennaio.

Tra i modelli più venduti di casa Mercedes c’è la Classe E, che registra un calo del 18% fermandosi a 8 mila unità vendute, e la GLA, che sfiora quota 6 mila unità vendute con una crescita del 4% rispetto ai risultati ottenuti lo scorso anno. In calo del 17%, invece, la Mercedes CLA che si ferma a poco più di 4 mila. Il debutto della nuova generazione, attesa in concessionaria a maggio, garantirà una nuova crescita per le vendite della coupé a quattro porte della casa tedesca.

Ancora scarse le vendite della Classe B, alle prese con un cambio generazione, che supera quota 2 mila unità vendute ma fa registrare un calo del 40% rispetto ai risultati ottenuti lo scorso anno. Ulteriori aggiornamenti sulle vendite di Mercedes arriveranno tra pochi giorni con l’arrivo dei dati di vendita del marchio (non dei modelli singoli) per il mese di febbraio.