Mercedes espande la gamma della sua Mercedes Classe C con l’introduzione di nuovi motori, che portano a 13 le unità disponibili in listino, e con diversi nuovi accessori che vanno ad arricchire l’offerta della vettura ora ordinabile in 51 varianti differenti di cui 30 con carrozzeria berlina o station wagon e 21 con carrozzeria coupé o cabrio.

Per quanto riguarda la gamma di motorizzazioni, registriamo il debutto di ben tre unità a gasolio che si affiancano al nuovo 3.0 turbo benzina da 390 CV montato dalla AMG C 43. La gamma diesel della Mercedes Classe C presenta ora il motore 1.6 da 122 CV di potenza massima e 300 Nm di coppia motrice che equipaggia la versione C 180d disponibile con un prezzo di partenza di 37.178 Euro.

Tra le novità c’è anche la C 200d che monta lo stesso quattro cilindri diesel con potenza incrementata a 160 CV e coppia motrice di 360 Nm. A completare le novità c’è la C 220d con motore 2.0 da 194 CV e  400 Nm che ora è ordinabile anche in abbinamento alla trazione integrale 4Matic. Questa configurazione rappresenta il “top” della gamma diesel della nuova Classe C.

Ad arricchire la dotazione della Mercedes Classe C troviamo anche i fari Multibeam Led con abbaglianti Ultra-Range, il nuovo assetto adattivo Dynamic Body Control ed il quadro strumenti digitale da 12,3″. Su tutte le varianti viene, inoltre, proposta di serie la frenata autonoma di emergenza. La nuova gamma della Classe C è già ordinabile in concessionaria.