Mercedes Classe S 2021 sarà un concentrato di tecnologia e sicurezza

Mercedes Classe S 2021 tecnologie

Mercedes si sta prendendo il suo tempo con la presentazione della nuova Mercedes Classe S, inondandoci di anteprime che ci anticipano nello specifico tutte le nuove funzionalità che porterà con sé. Nelle scorse ore, la casa automobilistica tedesca ha pubblicato diverse immagini ufficiali che si concentrano su manovrabilità, sicurezza e comfort.

La Classe S 2021 si preannuncia essere la berlina migliore e più avanzata di sempre, come del resto è sempre stato in passato con le precedenti generazioni. Pur essendo una berlina di lusso, la W223 sarà facilmente gestibile e agile in città come se fosse un’auto compatta grazie al suo assale posteriore con un ampio angolo di sterzata.

Mercedes Classe S 2021 tecnologie
Mercedes Classe S 2021, il sistema Pre-Safe attiva le sospensioni E-Active Body Control in caso di incidente

Mercedes Classe S 2021: la casa automobilistica tedesca rivela altre informazioni sulla nuova generazione

L’assale posteriore sterzante rende la Classe S manovrabile come un’auto compatta. Anche per la Classe S con un passo lungo, il raggio di sterzata è ridotto a meno di 11 metri. Grazie all’Active Parking Assist con telecamera a 360°, il veicolo può muoversi in spazi ristretti mentre riconosce se qualcuno si sta muovendo all’interno di quello spazio. Quando si lascia uno spazio, la Classe S tiene d’occhio il passaggio del traffico“, ha dichiarato il capo ingegnere Jurgen Weissinger.

Un’altra innovazione molto interessante che troveremo sulla Mercedes Classe S 2021 è il sistema di sospensioni E-Active Body Control che solleva l’intero veicolo immediatamente prima di un imminente collisione laterale tramite la nuova funzione Pre-Safe. Questo processo avviene in pochi decimi di secondo, portando la forza dell’impatto verso la parte più resistente della zona inferiore del veicolo.

Mercedes Classe S 2021 tecnologie

Presente anche un nuovo airbag centrale posizionato tra il guidatore e il passeggero anteriore che ha il compito di ridurre il rischio che le loro teste entrino in contatto durante un grave impatto laterale. Altre novità e aggiornamenti includono un sistema MBUX migliorato, l’Active Parking Assist, il pacchetto Parking con telecamera a 360° e frenata automatica per i pedoni (sia davanti che dietro) e tanto altro ancora.

La settimana scorsa, la casa automobilistica tedesca ha confermato la presenza del primo airbag frontale al mondo per i sedili posteriori. Vi ricordiamo, infine, che la nuova Mercedes Classe S verrà presentata a settembre.

Looks like you have blocked notifications!