in

Mercedes Classe S Guard: blindata da mezzo milione

La Mercedes Classe S Guard è un veicolo blindato perfetto per imprenditori e politici. Il prezzo? Quasi mezzo milione di euro.

Mercedes Classe S

“Per ciò che conta davvero”: i capi di stato e i dirigenti d’azienda possono prendere alla lettera questo slogan della Mercedes Classe S quando affidano la loro vita alla nuova versione appositamente protetta del modello di lusso. Perché la S 680 GUARD 4MATIC soddisfa il più elevato livello di test balistico per veicoli civili con classe VPAM VR10 ed è anche specificamente resistente alle cariche esplosive.

Mercedes Classe S: resiste alle cariche esplosive

Mercedes Classe S

La certificazione conferita da Ulm è seguita al primo test con i cosiddetti manichini biofidelici. Con le loro costruzioni simili a ossa e tessuti, tali manichini riproducono il corpo umano in modo alquanto realistico. La S 680 GUARD 4MATIC è la prima berlina GUARD di Mercedes-Benz con trazione integrale ed è alimentata dal noto V12 (M279) con 450 kW / 612 CV. Il prezzo base è di 457.100 euro (IVA non inclusa). La premiere mondiale ha tenuto luogo al Salone di Monaco.

La vettura è una delle MB più orientati al cliente. si concentra sulle persone e sulla loro sicurezza, ha affermato Dirk Fetzer, Head of Product Management Classe S. Nessun’altra berlina di serie soddisfa pienamente persino i maggiori standard di protezione per i mezzi civili. E allo stesso tempo, qualità e durata sono a livello di serie grazie a un ampio sviluppo e test.

Mercedes-Benz costruisce veicoli blindati da oltre 90 anni dal 1928. I clienti della nuova S 680 GUARD 4MATIC beneficiano del know-how pluriennale. Il sistema di protezione integrato (iSS) ha raggiunto un livello inedito: mentre i materiali erano precedentemente integrati nella struttura della scocca della canonica limousine GUARD, ora è stata elaborata una scocca specifica. Questa cella è il cuore dell’iSS. La pelle esterna (in alluminio) funge in definitiva da copertura di design e garantisce un aspetto poco appariscente. In aggiunta alle strutture di difesa, iSS include pure l’adattamento del telaio, del motore e della trasmissione per assicurare una maneggevolezza vicina alla produzione in serie.

Mercedes Classe S

L’area trasparente dei vetri è, a sua volta, parte integrante ed essenziale del concetto di difesa. Il materiale e lo spessore del pannello sandwich multistrato soddisfano i severi requisiti della classificazione VR10. All’interno, i vetri sono rivestiti con una barriera antischeggia in policarbonato. Nonostante le loro peculiarità, offrono ottime proprietà ottiche. E sono stati integrati in modo tale da non essere evidenti a prima vista: pure ciò è un ragguardevole vantaggio.

Gli interni sono una naturale trasposizione dei valori iSS, poiché le dimensioni corrispondono grossomodo a quelle della Classe S lunga. Come con il modello base, vige la filosofia di un seducente design “senza soluzione di continuità”. E quando si tratta di comfort e dotazioni, la versione a quattro e cinque posti non è nemmeno inferiore alle sorelle: più di 80 le opzioni di personalizzazione per la Classe S proposte, dall’illuminazione ambientale attiva ai display multimediali con tecnologia OLED a sedili posteriori di prima classe e airbag posteriore. Non ci sono quasi restrizioni in termini di combinazioni di finiture e colori. Tuttavia, non sono disponibili attrezzature ad hoc che contraddicono il fine protettivo, quale un tetto apribile.

Looks like you have blocked notifications!