in

Mercedes eActros: test in Alto Adige

Tempo di test di collaudo per le Mercedes eActros. Il veicolo commerciale è stato messo alla prova sulle strade altoatesine.

Mercedes eActros

Due camion quasi definitivi dell’eActros elettrico a batteria hanno attraversato le Alpi nell’ambito di una serie di test in Alto Adige. Gli e-truck hanno scalato un totale di 54.000 metri di altitudine nel corso delle sessioni. I veicoli hanno raggiunto il punto più alto durante i test drive sul ghiacciaio Kaunertal, a 2.750 metri. Nell’area di prova intorno a Bolzano, gli ingegneri collaudatori di Mercedes-Benz Trucks hanno quindi sottoposto i camion elettrici, ciascuno caricato con un peso totale a terra di 27 tonnellate, a test rigorosi per convalidarne le prestazioni e la durata.

Mercedes eActros alla prova sul campo

Actros elettrico

L’Alto Adige offre condizioni topografiche ottimali per saggiare le doti dei mezzi a piena potenza su salite e discese estreme. Allo stesso tempo, la città di Bolzano, grazie alla sua particolare collocazione territoriale, propone le condizioni ideali per viaggi a temperature decisamente elevate, che in talune circostanze hanno perfino superato i 40°C. Le batterie dei due veicoli a tre assi per il carico pesante sono state esclusivamente rifornite presso le stazioni pubbliche durante il viaggio dalla Germania all’Italia, passando per l’Austria.

I risultati delle verifiche hanno dimostrato che eActros assolve, in modo affidabile, alle proprie funzioni di trasporto, anche in condizioni molto severe. Nello specifico, gli ingegneri hanno avuto occasione di fare ampio uso del recupero di energia, mediante il recupero con uno stile di guida lungimirante su terreno alpino.

La produzione in serie dell’eActros partirà presso lo stabilimento Mercedes-Benz di Wörth nei primi di ottobre. In apertura del 2021 è stato presentato al pubblico l’enorme Mercedes eActros, totalmente elettrico per dare avvio al percorso verso l’elettrificazione dei trasporti su gomma.

La realizzazione è in programma nello stabilimento di Wörth, in Germania, ma lo youtuber norvegese Bjorn Nyland ha già avuto occasione di dargli un’occhiata da vicino. Secondo i dati condivisi della Casa, il mezzo equipaggia un grande pacco batteria da 420 kWh, il quale garantirebbe un range per singola carica pari a 400 m. Per i professionisti meno esigenti sarà disponibile pure una variante più leggera ed economica, con batteria da 315 kWh e 300 km di range.

Efficienza ottimizzata

L’opinione riscossa dal prodotto è senz’altro positiva, sicché Mercedes-Benz ha dispiegato il massimo delle risorse per ottimizzare l’efficienza del camion, cominciando dalle basi dell’Actros a propulsione tradizionale. Fin qui non si è segnalata alcuna criticità, neppure dal punto di vista della capacità di carico. Questo anche perché, sebbene con qualche lieve differenza, i legislatori europei e statunitensi hanno consentito ai camion elettrici di contare su una massa complessiva di 1.000 chili in più a parità di Classe di appartenenza.

Presumibilmente si tratta giusto di una fase transitoria. In futuro è preventivabile una correzione della normativa, con l’inasprimento degli obblighi a cui occorrerà sottostare. Si immagina, infatti, di una disciplina più ferrea e rigorosa, contraddistinta da piattaforme al 100 per cento elettriche e innovazioni nel contesto della tecnologia delle batterie.

Mercedes eActros

Passando alla velocità di ricarica, i responsabili della comunicazione parlano di 160 kW di potenza in corrente continua per la Mercedes eActros ma la punta massima, dalla durata di fino 10 minuti, è di 200 kW. All’interno del filmato di seguito riportato, l’esemplare ha avviato la ricarica a 90 kilowatt con 56 per cento di batteria residua, ma, nel giro di breve, il sistema ha permesso prima di raggiungere i 160 kilowatt sul 57 per cento e poi di toccare i 190 kilowatt al 5 per cento. Il picco di potenza è stato registrato al 61 per cento di carica, pari a 207 kilowatt istantanei.

I sistemi di assistenza

I sistemi di assistenza permettono di rafforzare gli standard di sicurezza. La dotazione standard annovera le soluzioni di assistenza più evolute della Mercedes-Benz Trucks, che, soprattutto nei centri urbani, agevolano i conducenti, comprensivo dei meccanismi antisbandamento, del controllo della stabilità, di assistenza alla svolta, l’Attention Assist, l’Active Brake Assist 5, la regolazione antirollio e il controllo della pressione pneumatici.

Per avvisare tempestivamente un’eventuale emergenza, la cabina di guida è peraltro munita di un rilevatore antincendio, combinato con una strumentazione di allarme. La plancia multimediale e la MirrorCam, i livelli di rumorosità e delle vibrazioni (favorita dall’assenza del motore sotto la cabina) sensibilmente ridotti assicurano il relax.

Sembra che tu abbia bloccato le nostre notifiche!