Mercedes GPEC 2020

Mercedes ha presentato il suo nuovo portfolio di veicoli di emergenza, che include auto della polizia e ambulanze, durante la General Police Equipment Exhibition & Conference che si tiene a Francoforte (Germania) tra il 18 e il 20 febbraio. La casa automobilistica tedesca sta mostrando al pubblico 15 veicoli che coprono la maggior parte dei segmenti.

La star della mostra è sicuramente il Mercedes EQC che per la prima volta indossa la livrea della polizia tedesca. Il SUV a zero emissioni è equipaggiato con una serie di attrezzature richieste dai poliziotti e inoltre dispone dei più recenti sistemi di assistenza alla guida offerti dalla Stella di Stoccarda.

Mercedes GPEC 2020
Mercedes al GPEC 2020 con EQC, GLC F-Cell, E 300 de Estate e Vito

Mercedes: la Stella partecipa alla GPEC 2020 con dei nuovi veicoli di emergenza

Presente anche il GLC F-Cell già in servizio con la polizia di Amburgo. La versione ad idrogeno del SUV compatto premium si posiziona accanto alla E 300 de Estate, un’ibrida plug-in dotata di un motore diesel che riesce a combinare al meglio i due mondi: la guida a zero emissioni in giro per la città e il motore a combustione interna adatto per i lunghi viaggi.

La modalità EV può essere attivata facilmente tramite una strategia operativa basata su percorso che calcola quest’ultimo tenendo conto di diversi elementi quali condizioni del traffico, limiti di velocità, topografia e dati di navigazione per risparmiare carburante.

Mercedes GPEC 2020

Al GPEC 2020, Mercedes ha mostrato otto varianti del Mercedes Vito in diverse forme e tutti modificati per il corpo di polizia. Il veicolo è stato presentato nelle versioni a trazione anteriore, posteriore ed integrale e in varie varianti di conversione con uno speciale sedile di polizia.

Sviluppato da Mercedes-Benz Vans e testato dall’Istituto Fraunhofer dell’Università di Stoccarda, troviamo a bordo dei cuscini appiattiti per il guidatore e il passeggero anteriore che permettono di migliorare l’ingresso e l’uscita dal veicolo.

Mercedes GPEC 2020

La fibbia della cintura di sicurezza è più lunga e flessibile, il che rende più facile l’aggancio e lo sgancio quando gli occupanti indossano l’equipaggiamento di polizia completo mentre il robusto rivestimento del sedile, il poggiatesta e il supporto lombare regolabile completano l’offerta.

Sempre alla General Police Equipment Exhibition & Conference, il pubblico può ammirare il camion pesante Arocs 2543 L 6×2 con la sua lunga cabina ClassicSpace rifinita nel colore della polizia federale.

Il veicolo può essere utilizzato sia su strada che su off-road ed è equipaggiato da un motore a sei cilindri da 10,7 litri con potenza di 428 CV e 2100 nm di coppia massima. I Mercedes Arocs della polizia vengono fabbricati nello stabilimento di Worth e convertiti da F&B Nutzfahrzeug-Technik nella stessa area.