Le persone non fanno altro che desiderare SUV sempre più veloci e le aziende automobilistiche cercano di soddisfare i loro desideri. Ad esempio, il nuovo Mercedes GLC 63 S Coupé AMG segue proprio questa tendenza del mercato. Sotto il cofano è presente un motore AMG V8 biturbo da 4 litri che sviluppa una potenza di 476 CV per la versione standard o 510 CV per quella S.

Oltre a questo, il Mercedes GLC 63 AMG è l’unico della categoria a proporre un propulsore a 8 cilindri. A quest’ultimo, la casa automobilistica tedesca ha abbinato un cambio automatico a 9 marce AMG Speedshift. Queste caratteristiche permettono al SUV di accelerare da 0 a 96 km/h in 3,8 secondi.

Mercedes GLC 63 S AMG velocità

Mercedes GLC 63 S AMG: il SUV di medie dimensioni più veloce della sportiva

Carlos Lago di Edmunds (un noto canale YouTube dedicato all’automotive), però, è riuscito a farlo in 3,5 secondi, oltre a terminare il quarto di miglio in 11,7 secondi. Per confronto, lo stesso tester ha guidato una GT-R AMG accelerando da 0 a 96 km/h in 3,6 secondi. Dunque, il Mercedes GLC 63 S AMG è stato più veloce nello scatto.

Il SUV dispone di un nuovo kit di sospensioni pneumatiche AMG, degli speciali giunti assiali dello sterzo e un sistema frenante particolare che aiuta nella frenata durante le curve. Oltre a questo, l’assale posteriore è stato preso dall’E63 AMG, oltre all’implementazione di un differenziale meccanico a slittamento limitato sui modelli base e uno elettronico nelle versioni S.