Mercedes ha registrato una crescita significativa in Cina a maggio

Mercedes logo

A maggio, Mercedes ha venduto oltre 70.000 autovetture e ha registrato una crescita a doppia cifra in Cina. Lo ha annunciato martedì la casa automobilistica tedesca Daimler. “Le vendite al dettaglio nel nostro più grande mercato cinese ci forniscono ottimismo”, ha dichiarato Britta Seeger, membro del consiglio di amministrazione di Daimler e Mercedes Benz, responsabile delle vendite e del marketing.

A maggio, Mercedes ha venduto oltre 70.000 autovetture e ha registrato una crescita a doppia cifra in Cina

Il marchio principale di Daimler sembra tornare in Cina “passo dopo passo alla normalità”. Dopo una sospensione della produzione causata dalla pandemia di COVID-19, gli stabilimenti automobilistici Mercedes-Benz avevano riavviato con successo la produzione. Da giugno in poi, tutti gli impianti Mercedes-Benz in tutto il mondo saranno gradualmente riavviati, secondo Daimler.

La scorsa settimana, la casa automobilistica tedesca ha annunciato che le consegne globali ai concessionari a maggio sono diminuite del 28,6 per cento rispetto allo stesso mese dell’anno scorso, con quasi 135.000 autovetture del marchio Mercedes vendute in tutto il mondo. Si spera ovviamente che già da giugno la situazione per la casa automobilistica di Stoccarda possa migliorare ulteriormente.

Ti potrebbe interessare: Mercedes torna in pista con un’auto di Formula 1 dopo la crisi del coronavirus

Sembra che tu abbia bloccato le notifiche!

Mbenz.it è stato selezionato dal nuovo servizio di Google News, se vuoi essere sempre aggiornato sulle nostre notizie SEGUICI QUI