Mercedes: immatricolazioni in calo in tutti i principali mercati europei nel primo semestre del 2020

Mercedes deve fare i conti con la difficile situazione che sta attraversando il mercato europeo delle quattro ruote. Il primo semestre del 2020, a causa dell’emergenza COVID-19, si chiude con un netto calo delle vendite per Mercedes che, in ogni caso, a giugno dà segnare di ripresa o comunque di una netta riduzione del calo rispetto a quanto registrato nei mesi passati.

Ecco i risultati ottenuti da Mercedes nei principali mercati europei:

Italia

Mercedes ha venduto un totale di 4.988 unità in Italia nel corso del mese di giugno appena terminato. Per la casa tedesca si tratta di un calo percentuale del -12.5% rispetto ai dati raccolti nello stesso periodo dello scorso anno. Al termine del primo semestre del 2020, inoltre, Mercedes ha venduto 19.180 unità in Italia con un calo percentuale del -43% rispetto ai dati del primo semestre del 2019.

L’intero mercato italiano si è fermato a 584 mila unità vendute nel semestre con un calo del -46%. Il marchio Mercedes è, quindi, riuscito ad ottenere un calo complessivo delle vendite inferiore rispetto a quello registrato dall’intero mercato.

Germania

Il mercato tedesco continua ad essere il principale mercato di Mercedes in Europa. Il brand ha, infatti, venduto 21.970 unità nel corso del mese di giugno. In questo caso si tratta di un calo percentuale del -8.7% rispetto ai dati raccolti nel giugno dello scorso anno. Complessivamente, Mercedes chiude il primo semestre del 2020 con un totale di 117 mila unità vendute in Germania e con un calo del -27% rispetto al primo semestre dello scorso anno.

Il mercato tedesco ha chiuso il primo semestre con un totale di 1.2 milioni di unità vendute, registrando un calo del -34.5%, sensibilmente peggiore rispetto a quanto registrare da Mercedes.

Regno Unito

Anche nel Regno Unito si registra un netto calo di vendite per Mercedes. La casa tedesca si ferma a 9569 unità vendute nel mese di giugno con un calo del -36% rispetto ai dati raccolti nel giugno dello scorso anno. Il primo semestre, invece, termina con più di 45 mila unità vendute e con un calo del -51% delle vendite nel confronto con i dati dello scorso anno.

Nel Regno Unito, il semestre si è chiuso con 653 mila unità vendute e con un calo del -48,5%. Il marchio Mercedes ha, quindi, registrato un calo maggiore di quello del mercato.

Francia

In Francia, Mercedes ha venduto 9392 unità nel corso del mese di giugno facendo così registrare una crescita del +44% rispetto ai dati raccolti lo scorso anno. Il primo semestre del 2020 per la casa tedesca si chiude con 21.564 unità vendute in Francia, un dato che si traduce in un calo percentuale del -35.7% rispetto allo scorso anno.

In Francia, il mercato delle quattro ruote ha chiuso il semestre con 890 mila unità vendute e un calo del -37%.

Spagna

Sul mercato spagnolo, Mercedes registra un totale di 4.104 unità vendute a giugno con un calo del -15.7% rispetto ai dati raccolti lo scorso anno. I primi sei mesi del 2020 terminano così con 15.923 unità vendute e con un calo del -45% rispetto ai risultati raccolti nello stesso periodo dell’anno scorso.

Il mercato spagnolo si è fermato a 339 mila unità vendute con un calo del -51% rispetto ai primi sei mesi dello scorso anno.

Sembra che le notifiche siano off!