Mercedes: le vendite in Italia stanno ripartendo

Mercedes, come quasi tutti gli altri brand del mercato auto, deve fare i conti con la crisi economica e con il crollo delle vendite registrato tra marzo e aprile e confermato, in misura minore, nel corso del mese di maggio. In Italia, grazie alla fine del lockdown, il mercato sta, a poco a poco, tornando su livelli discreti ma le stime dell’Unrae (l’associazione delle case costruttrici estere) confermano che il 2020 si chiuderà con un calo del -30%.

Radek Jelinek, CEO di Mercedes Italia, ha rilasciato un’intervista all’Ansa andando a confermare i primi segnali di ripresa per il marchio tedesco nel nostro mercato: “aprile e maggio sono stati mesi senza fatturazione, per noi e per i concessionari e la situazione è stata davvero molto difficile. La ripartenza, soprattutto in queste ultime due settimane, è stata davvero positiva. Ci auguriamo di recuperare qualcosa, ma di certo sarà impossibile farlo per i due mesi persi”

Ricordiamo che Mercedes ha fatto segnare un calo del -41% nel corso del mese di maggio e ha chiuso i primi cinque mesi del 2020 con un dimezzamento (-49%) delle vendite in Italia. Si tratta di risultati davvero molto negativi ed in linea con l’intero mercato auto italiano (-50% dopo i primi cinque mesi del 2020).

I segnali di ripresa, confermati da Jelinek nell’intervista di oggi, fanno ben sperare in vista di un secondo semestre in cui le varie case costruttrici ed, in particolare, Mercedes dovranno pensare, soprattutto, a limitare il più possibile i danni in vista di una ripresa futura che potrebbe partire soltanto nel corso del prossimo anno.

Per un quadro più chiaro della situazione sarà sufficiente attendere pochi giorni. Ad inizio del mese di luglio, infatti, come di consueto arriveranno i dati di vendita relativi al mese di giugno (ed al primo semestre del 2020) per tutti i principali mercati, compreso il mercato italiano. Continuate, quindi, a seguirci per tutti gli aggiornamenti legati alle vendite di Mercedes.

Sembra che tu abbia bloccato le notifiche!

Mbenz.it è stato selezionato dal nuovo servizio di Google News, se vuoi essere sempre aggiornato sulle nostre notizie SEGUICI QUI