Mercedes e NVIDIA lavorano assieme sulla guida autonoma

Mercedes NVIDIA guida autonoma

Mercedes non sta perdendo affatto tempo in quanto nelle scorse ore ha annunciato una collaborazione molto importante con NVIDIA, famosa azienda produttrice di processori grafici, schede madri e componenti per PC e console, dopo aver interrotto la partnership con BMW.

Grazie a questo nuovo accordo, le due società creeranno un sistema informatico di bordo e un’infrastruttura informatica AI rivoluzionari che verranno implementati nella gamma di vetture della casa automobilistica tedesca a partire dal 2024.

Mercedes NVIDIA guida autonoma
Mercedes NVIDIA guida autonoma

Mercedes: annunciata una collaborazione molto importante con NVIDIA

Anche se apparentemente non sembra allettante come cosa, il nuovo sistema permetterà di aggiornare i modelli futuri portando la tecnologia di guida autonoma. Questo ricorda un po’ quanto fatto da Tesla poiché il marchio statunitense aggiunge sempre nuove funzionalità di guida autonoma ai veicoli esistenti sfruttando dei semplici aggiornamenti software.

Molto probabilmente conosceremo maggiori informazioni nei prossimi mesi ma sia Mercedes che NVIDIA hanno descritto questa tecnologia come una nuova architettura definita dal software basata sulla piattaforma DRIVE di NVIDIA. Le due compagnie hanno proseguito dicendo che questa nuova tecnologia permetterà loro di fornire delle funzionalità di guida autonoma all’avanguardia tra cui l’automazione di percorsi regolari da un indirizzo ad un altro.

Mercedes NVIDIA guida autonoma

Previste anche numerose future applicazioni di sicurezza e inoltre i clienti saranno in grado di acquistare e aggiungere nuove feature nel tempo grazie agli aggiornamenti software via OTA. Mercedes ha anche menzionato alcuni servizi di abbonamento, quindi è probabile che alcune funzioni legate alla guida autonoma potrebbero richiedere il pagamento di una tariffa annuale.

Le due società svilupperanno congiuntamente applicazioni di intelligenza artificiale (AI) e di veicoli automatizzati che rientrano nelle categorie di Livello 2 e Livello 3 definite da SAE International. Lavoreranno anche insieme su alcuni sistemi di parcheggio autonomi che raggiungono il Livello 4.

Mercedes NVIDIA guida autonoma

Ecco le dichiarazioni dei dirigenti di Daimler e NVIDIA

Ola Källenius, presidente di Daimler, ha dichiarato: “Siamo lieti di poter estendere la nostra collaborazione con NVIDIA. Jensen e io ci conosciamo bene e abbiamo trascorso molto tempo a parlare degli obiettivi e del potenziale dell’architettura di elaborazione dei veicoli di prossima generazione. Questa nuova piattaforma diventerà un sistema efficiente, centralizzato e definito dal software nei nostri futuri veicoli Mercedes-Benz. L’architettura informatica AI di NVIDIA ci aiuterà a semplificare il nostro viaggio verso la guida autonoma. Queste nuove funzionalità e i nuovi aggiornamenti verranno scaricati dal cloud, migliorando la sicurezza, aumentando il valore ed sottolineando la gioia per tutti i clienti nel possedere una Mercedes-Benz“.

Jensen Huang, fondatore e CEO di NVIDIA, ha affermato: “Siamo entusiasti di lavorare con Mercedes-Benz. È il partner perfetto per noi, data la sua lunga tradizione di innovazione e la nostra forte relazione tecnica. Dalle nostre ampie discussioni con Ola e il suo team è chiaro che condividiamo una visione comune dell’automobile del futuro. Insieme, rivoluzioneremo l’esperienza di proprietà dell’auto, rendendo il software del veicolo programmabile e aggiornabile continuamente tramite aggiornamenti over-the-air (OTA). Ogni futura Mercedes-Benz con il sistema NVIDIA DRIVE arriverà con un team di ingegneri esperti di AI e software che sviluppano, perfezionano e migliorano continuamente la vettura nel corso della sua vita“.

Mercedes NVIDIA guida autonoma