Mercedes ha ancora piena fiducia nelle sue berline nonostante il boom dei SUV

Nuova Mercedes Classe S

I SUV sono senza dubbio molto popolari ai giorni nostri e i dati di vendita ne sono la prova, oltre al fatto che è possibile vederli più su strada in questo momento rispetto a prima. Mercedes, però, ha ancora piena fiducia nelle berline e in particolare nella sua nuova Mercedes Classe S che ha debuttato la settimana scorsa.

Alla luce dell’evento, Ola Källenius – capo di Mercedes – ha condiviso alcuni suoi pensieri con i media. “Per quanto riguarda la rilevanza, la berlina nel segmento del lusso rimane molto rilevante“, ha detto il dirigente durante un’intervista con CarsGuide.

Nuova Mercedes Classe S
Nuova Mercedes Classe S tre quarti posteriore

Mercedes: la Stella di Stoccarda ha ancora molta fiducia nelle sue berline

Källenius è ovviamente contento dei risultati che sta avendo con i suoi SUV, i quali rappresentano un terzo di tutte le auto vendute dalla casa automobilistica tedesca. Il GLS, ad esempio, rappresenta il punto chiave principale nella gamma degli Sport Utility Vehicle della Stella di Stoccarda, così come la variante Maybach. Tuttavia, Ola Källenius non sta perdendo affatto le speranze nelle sue berline e in particolare nella Classe S.

Secondo il responsabile, le berline lussuose sembrano avere un mercato parecchio solido. La Sonderklasse rimane un’ottima fonte di guadagno per il marchio di Daimler. Da notare, però, che il suo mercato più grande non è né l’Europa e né gli Stati Uniti ma la Cina dove ogni mese vengono venduti 700 esemplari della Mercedes Classe S.

Nuova Mercedes Classe S

Sembra che tu abbia bloccato le notifiche!

Mbenz.it è stato selezionato dal nuovo servizio di Google News, se vuoi essere sempre aggiornato sulle nostre notizie SEGUICI QUI