Mercedes: possibile alleanza con Volkswagen o BMW in arrivo

Mercedes-Benz auf der Consumer Electronics Show (CES) in Las Vegas: Weltpremiere des intuitiven und lernfähigen Multimediasystems MBUX – Mercedes-Benz User Experience, das 2018 in der neuen A‑Klasse in Serie geht. Mit innovativer Technologie basierend auf künstlicher Intelligenz und einem intuitiven Bedienkonzept läutet MBUX damit eine neue Ära beim Infotainment ein. // Mercedes-Benz at the Consumer Electronics Show (CES) in Las Vegas: World premiere of the intuitive and intelligent multimedia system MBUX - Mercedes-Benz User Experience. It will enter series production in 2018 in the new A‑Class. // MBUX is heralding a new era of infotainment with innovative technology based on artificial intelligence and an intuitive operating concept.  

Le piattaforme software andranno ad occupare un ruolo sempre più importante per il futuro del mondo delle quattro ruote. Secondo nuove indiscrezioni, Mercedes sarebbe alla ricerca di un partner per sviluppare una piattaforma software di nuova generazione andando a minimizzare i tempi e i costi di sviluppo.

La principale trattativa in corso sarebbe con Volkswagen. Il colosso tedesco, rivale diretto di Mercedes con Audi e Porsche, ha le risorse economiche per avviare un importante sviluppo nel settore software ma potrebbe aver bisogno di un partner solido, come Mercedes, per sfruttare le conoscenze giuste per accelerare la creazione della nuova piattaforma.

Mercedes, in ogni caso, starebbe valutando anche un’alleanza con BMW per creare un software comune da utilizzare sule auto di nuova generazione nel corso dei prossimi anni. Le due trattative (con Volkswagen e BMW) procederebbero in modo separato in quanto, al momento, appare molto difficile la creazione di un’alleanza a tre partner che potrebbe attirare l’attenzione dell’Antitrust.

Di certo, unire le forze con BMW o Volkswagen permetterebbe a Mercedes di velocizzare notevolmente lo sviluppo del comparto software delle sue auto di nuova generazione, un elemento essenziale per i nuovi veicoli elettrificati che arriveranno nel corso del decennio e che andranno a rivoluzionare la gamma del costruttore tedesco.

Un accordo finale, con uno dei due potenziali partner, potrebbe arrivare già nel corso dell’anno con i lavori di sviluppo che, quindi, potrebbero partire immediatamente per minimizzare i tempi. Ulteriori aggiornamenti sulla questione dovrebbero arrivare a breve.

Sembra che tu abbia bloccato le notifiche!

Mbenz.it è stato selezionato dal nuovo servizio di Google News, se vuoi essere sempre aggiornato sulle nostre notizie SEGUICI QUI